Maccabi e Valencia vincono tra le mura amiche

Francesco Rangone 2
0 0
Read Time:2 Minute, 3 Second

Maccabi-Alba 87-74

Il Maccabi vince ancora tra le mura amiche e lo fa grazie ad uno strepitoso Baldwin, autore di 33 punti. Dopo 4 minuti di gioco, gli israeliani hanno dovuto rinuniciare a Lorenzo Brown a causa di una distorsione alla caviglia, ma è arrivata comunque la vittoria.

La partita si decide già nel primo quarto nel quale l’Alba viene travolta dagli israeliani. La squadra di Kattash, come spesso capita nelle partite casalinghe, entra subito molto bene in partita e trova con facilità la via del canestro. I tedeschi, dall’altra parte, sono in totale confusione e non riescono a contenere l’energia dei padroni di casa. Dopo dieci minuti il punteggio è 25-10.

Nel secondo quarto il Maccabi cala, dando ai tedeschi l’opportunità di tornare in partita. La squadra di Gonzalez, però, non sfrutta l’occasione e, nonostante l’ottimo ingresso in campo di Gabriele Procida, rimane a dieci lunghezze di ritardo all’intervallo.

Nel secondo tempo la partita diventa più equilibrata, ma lo scarto tra le due squadre rimane pressoché invariato e il Maccabi non ha problemi a conservare il vantaggio fino alla fine.

Valencia-Partizan 89-81

Alla Fonteta, i Taronja vincono, con merito, una partita condotta dall’inizio alla fine contro un Partizan che lontano dalla Stark Arena fa sempre tanta fatica. Per Valencia si tratta della terza vittoria consecutiva dopo il 2/2 nel doppio turno di settimana scorsa.

Dopo un inizio di partita equilibrato, sono fondamentali gli ultimi tre minuti del primo quarto, nei quali Valencia piazza un parziale di 12-2 che indirizza fortemente la gara. Il Partizan, infatti, scivolato a -9, inseguirà per tutto il resto della partita senza mai riuscire a tornare in vantaggio.

I serbi tornano ad un solo possesso di svantaggio a metà terzo quarto, ma poi non segnano più per quasi cinque minuti e vanificano ogni speranza di rimonta. Nel finale, infatti, nonostante abbiano toccato il -4, non hanno mai avuto l’occasione per riaprire veramente la partita.

L’MVP della sfida è Bojan Dubljevic, che si conferma giocatore fondamentale per i Taronja. In soli 18 minuti sul parquet, il montenegrino ha realizzato 20 punti tirando con il 100% da due e il 50% da tre punti. Fondamentale è stata anche la prestazione di James Webb che, soprattutto nel finale, è stato decisivo, prima con un canestro e fallo e poi con una tripla che hanno chiuso definitivamente la partita. Per lui sono 17 punti con un solo errore al tiro.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

2 thoughts on “Maccabi e Valencia vincono tra le mura amiche

Next Post

Round 20 Eurolega: "injury report" del 20 gennaio

Seconda serata del Round 20 di Eurolega ed eccoci con il nostro “injury report” relativo alle gare di questa sera. EFES vs BAYERN Turchi senza capitan Balbay, bavaresi privi di Lucic e Sisko. In dubbio Obst ed il neoarrivato Seeley. ZALGIRIS vs STELLA ROSSA Lituani che non avranno a disposizione […]

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: