Campionati esteri: vincono le greche e le turche

0 0
Read Time:1 Minute, 43 Second

Il recap dei campionati esteri dedicato alla Super Ligi turca e all’A1 greca.

Campionati esteri: Super Ligi

Vittoria facile per l’Efes sul campo del Manisa, 74-95 il risultato finale. Ataman ha fatto riposare i suoi giocatori migliori, Clyburn non era nemmeno a referto e Micic ha giocato appena 6 minuti. A salire in cattedra è stato Ante Zizic con una doppia doppia da 19 punti e 12 rimbalzi. L’Efes ha chiuso la partita già nel primo quarto, terminato 16-31, poi si è limitato a controllare il vantaggio. Oltre a Zizic, hanno giocato un’ottima partita anche Tuncer (23 punti) e Ilyasoglu (15 punti e 7 assist).

Il Fenerbahce ha vinto 91-97 sul campo del Galatasaray. Dopo un buon primo quarto, i gialloblù si erano complicati le cose subendo la rimonta degli avversari che, dopo i primi venti minuti, conducevano di 5 punti. Nel secondo tempo, non senza difficoltà, il Fener si è ripreso il vantaggio ed ha conquistato una vittoria tutt’altro che scontata. La squadra di Itoudis rimane imbattuta in campionato. Wilbekin è stato il miglior realizzatore con 22 punti, ma ha subito un infortunio che lo terrà lontano dal campo per 2-3 settimane. Doppia doppia da 14 punti e 11 assist per Calathes e 19 punti per Hayes.

Campionati esteri: A1 greca

Nessun problema per l’Olympiacos che domina sul campo del Promitheas e vince 72-100. Gli uomini di Bartzokas hanno chiuso subito la pratica con un clamoroso primo quarto da 39 punti segnati. Non c’è stata possibilità di replica per il Promitheas che è stato spazzato via dal campo. I migliori nell’Oly sono stati McKissic e Vezenkov con 22 punti ciascuno. Da sottolineare anche i 13 assist di Walkup.

campionati esteri

Vittoria facile anche per il Panathinaikos che, ad OAKA, ha battuto 87-63 il Paok. Sono stati decisivi i due quarti centrali, nei quali i greens hanno letteralmente dominato con un parziale complessivo di 58-25. Il migliore del Pana è stato Bacon, autore di 21 punti. In doppia cifra anche Papagiannis con 11 e Gudaitis con 10.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Eurocup, la Reyer seppellisce Brescia e fa 4 di fila

Tempo di derby. L’Eurocup propone un gustoso appuntamento tutto tricolore al PalaLeonessa per la sfida tra Brescia e Reyer nel turno numero 6 della seconda manifestazione europea. Un punto. Questo è lo scarto, la linea sottile che ha portato gli oro-granata al ko interno con Trento ed i lombardi al […]
Eurocup

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: