Liga Endesa, Jornada 6: 4 derby ed un terzetto in testa

0 0
Read Time:2 Minute, 27 Second

Liga Endesa in campo nel fine settimana per la Jornada 6. Campo centrale Valencia, per la sfida di Eurolega al Barça, poi ben 4 derby, almeno 3 sentitissimi.

La Jornada 6 di Liga ci dice che al comando ci sono Real, Barça e Tenerife, mentre in fondo alla classifica Zaragoza è ancora a zero vittorie.

Si è partiti il sabato alle 1800 con la gara tra GRANADA ed OBRADOIRO, realtà interessantissime. 93-89 Coviran con una grande prova di squadra ed un 16-0 decisivo per mettere in ghiaccio la gara. 22 del tiratore David Walker tra gli ospiti.

Stessa ora per MANRESA v BREOGAN, sorprese del 2021/22 oggi alle prese con momenti opposti. Tracollo dei padroni di casa e passeggiata galiziana: 70-106. Il solito Harding da 22 riceve un po’ di appoggio solo da Bortolani e Lee, ma la sconfitta è durissima e Pedro Martinez parala di “vergogna”. 41 i punti subiti dai catalani nell’ultimo quarto. 23 di Bamforth nel Breogan che la chiude nel secondo quarto.

JOVENTUT v ZARAGOZA sembrava gara sbilanciatissima sulla carta ed invece ci è voluto un supplementare per determinare il successo della Penya. 22 di Tomic da un parte, 19 di Mekowulu dall’altra, in un bel duello. Aragonesi sempre a zero vittorie. 89-84 il finale.

Derby isolano di alto livello a chiudere il programma del sabato. GRANCA ha ospitato TENERIFE restando in gara per tre quarti, dopodiché la fuga “tinerfena” si è materializzata per il 70-86 finale. Marcelinho e Shermadini sempre decisivi: 16-31 il parziale degli ultimi 10′.

Il REAL, reduce dalle complicazioni derivanti dalla caduta interna con la Virtus, ha superato agevolmente il FUENLABRADA. Zuccherino che vi raccontiamo nel dettaglio.

UNICAJA v BETIS, derby andaluso, ha avuto tutto tranne le sembianze di una vera sfida. Asfaltata leggendaria da 106-60 e Siviglia inguardabile sin dai primi possessi del secondo quarto. 7 uomini in doppia cifra tra i “malagueni”, mentre per il Betis non piove ma grandina, con ‘l’infortunio di Shannon Evans, che lascia il campo al riposo senza poter appoggiare il piede dopo l’impatto con Lima.

Partitissima della domenica alla Fonteta. Qui tutto sul successo blaugrana ai danni dei taronja.

GIRONA se l’è vista con MURCIA e con una prova mostruosa dall’arco (15/27) ha nettamente superato i rivali 100-89. Gasol (24), Taylor e Colom (20 entrambi) i protagonisti. Per Murcia ci prova solo Travis Tryce che ne mette 25.

Altro derby, questa volta basco, al Miribilla. BILBAOBASKONIA, davanti a 9127 spettatori, è finita 70-81. La nostra analisi della gara.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Euroleague Weekly (R5): "Stats" significative su Real e Monaco, poi c'è Motley...

Euroleague Weekly, i nostri 10 flash sulla settimana di Eurolega che ha visto la disputa delle gare per il Round 5. Speciale REAL: cosa succede a Chacho e Sergi? Ecco i dati della coppia, unita o divisa, in base a DRAT (punti subiti per 100 possessi), ORAT (idem offensivo) e […]
Euroleague Weekly | Eurodevotion

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: