Scariolo: “Solo gli inizi, traiamo fiducia da questa vittoria”

1 0
Read Time:1 Minute, 59 Second

Le dichiarazioni del coach vincente, Scariolo comincia la stagione con un titolo

Coach Scariolo ha guidato la Virtus al primo successo stagionale, in un contesto di fiducia su una stagione impegnativa in cui i bianconeri si giocheranno importantissimi obiettivi.

“Siamo contenti, abbiamo cominciato la stagione con un titolo, giocando contro ottimi allenatori e giocatori. Siamo coscienti che siamo solo agli inizi e siamo aiutati in fiducia da questa prima vittoria.

“Tra una ragione e l’altra, tra tutte le difficoltà, oggi capiamo benissimo dove miglioreremo, nella fluidità offensiva. Abbiamo d’altro canto già imparato che, se tieni gli avversari a 20 punti nel secondo tempo come oggi, hai possibilità di competere, anche se i tiri non entrano, oppure l’attacco è meno veloce. Saper stare dietro il punteggio non è facile, è un attimo perdere la fiducia, iniziare a fare due o tre forzature e finire sotto di 15. Siamo stati lì, siamo rientrati quando dovevamo rientrare, abbiamo fatto le giocate difensive quando dovevamo farle e abbiamo avuto anche qualche bel canestro da alcuni giocatori.

Avrebbero potuto vincere loro, ma abbiamo vinto noi. Abbiamo lavorato duro per vincerla.”

Scariolo Virtus - Eurodevotion

Sulla gestione dei momenti decisivi…

“Magari in campo nei momenti finali, soprattutto a inizio stagione ci sarebbero potuti essere giocatori importanti che prendevano le scelte decisive, oggi fuori. Quelli che sono stati effettivamente in campo non sempre anno fatto grandi scelte, ma alla fine si. Naturalmente la palla deve muoversi meglio, 15 assist per una squadra mia è un dato bassissimo…”

Sui nuovi, Ojeleye e Mickey…

A livello di atteggiamento e sensazioni bene, a livello di conoscenza di sistema e compagni c’è molto cammino da fare. Ojeleye il progetto è che possa giocare i suoi minuti da 3, per avere una squadra con una struttura fisica d’importanza. Ha una buona mano, può imparare ad usare meglio il suo corpo vicino a canestro. Può darci fisicità che l’anno scorso era mancata.

Scariolo

Sul primo trofeo a Brescia…

“Non mi era mai capitato ed è stato speciale, ci son tanti miei amici, mia sorella… Una sensazione molto piacevole, sono felice di aver potuto fare un torneo importante in una città che sta trovando sempre di più l’amore per la pallacanestro. Se posso mettere il mio mattoncino perchè la gente si senta orgogliosa di fare pallacanestro in questa città, sono contento.

Photo credit: Virtus Bologna

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

La Supercoppa 2022 è della Virtus Bologna! Non basta a Sassari un'ottima prestazione

La Supercoppa Frecciarossa 2022 è della Virtus Bologna: back-to-back della formazione bianconera che batte Sassari e bissa il trionfo dello scorso anno. 72-69 il punteggio finale di una gara giocata in rincorsa per gli uomini di Scariolo che hanno saputo resistere ai tentativi di fuga sassaresi per poi essere chirurgici […]
Supercoppa Virtus 2022

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: