Italia-Georgia: Le parole di Pozzecco e Melli alla vigilia

0 0
Read Time:1 Minute, 44 Second

Italia-Georgia – Questo pomeriggio a Brescia si è svolta la conferenza stampa di presentazione della partita in programma domani sera al PalaLeonessa ore 20.30 contro la Georgia. L’Italia è reduce dalla vittoria contro l’Ucraina.

«Comincio con il comunicarvi che ho scelto i 12 giocatori che faranno parte del gruppo di EuroBasket. Sono molto dispiaciuto e non è stata una scelta facile, ma alla fine ho deciso di non convocare Amedeo Tessitori. E’ un ragazzo straordinario che ho avuto la fortuna di conoscere meglio durante questo ritiro. Ero molto indeciso, ma alla fine ho scelto così. Ho scelto 12 uomini prima che 12 giocatori. Ho voluto portare un esterno in più. Il nostro percorso è un po strano perchè solitamente quando prepari un competizione pensi solo a quello, ma in questo caso dobbiamo pensare a partite molto delicate come quelle delle qualificazioni alla World Cup. Sono estremamente dispiaciuto per l’infortunio di Toko e sono davvero amareggiato di non vederlo domani in campo. Ero contento dopo la partita con l’Ucraina perchè in un percorso complicato vincere una partita come quella di Riga ha un valore. I miei giocatori per il lavoro che stanno facendo in palestra se lo meritavano. Rifaccio i complimenti all’Ucraina perché ha giocato una partita solida credo che sia stata una bella giornata per lo sport». Questo il commento iniziale del CT Azzurro.

Italia-Georgia

Fontecchio? «E’un grandissimo giocatore, ma onestamente non pensavo che riuscisse ad essere costante. Vederlo giocare è qualcosa si meraviglioso». Così il Poz sul giocatore più in forma del gruppo

Nik Melli: «La squadra sta bene. Siamo tutti dispiaciuti per l’ultimo taglio di Amedeo Tessitori perchè non è mai bello. Ci dispiace per la scelta, però va rispettata come è giusto che sia. Siamo alla viglia di due eventi molto importanti ed è normale essere un po’ sotto pressione specialmente se giochi in casa. Dispiaciuto per il brutto infortunio subito da Toko perchè è più bello vincere con gli avversari al completo, ma dobbiamo pensare a noi stessi e vincere perchè vogliamo fare bene e toglierci delle soddisfazioni». 

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Italia-Georgia: L'Italbasket vince 91-84 contro la Georgia, ma c'è apprensione per Danilo Gallinari

Italia-Georgia (PalaLeonessa, BS) – L’Italia supera anche la Georgia. Dopo il successo ottenuto a Riga contro l’Ucraina, i ragazzi di coach Gianmarco Pozzecco conquistano altri due punti fondamentali per la qualificazione ai Mondiale del 2023. 91-84 il punteggio finale di Italia-Georgia Italia-Georgia: L’infortunio di Danilo Gallinari C’è poco da girarci […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: