Nikola Mirotic, il faro di un Barcellona che vuole vincere

Lele
0 0
Read Time:4 Minute, 0 Second

Caratteristiche tecniche

Talento, tantissimo talento, capacità di segnare da ogni posizione, contro qualunque avversario. Nikola Mirotic è sicuramente uno dei giocatori più talentuosi dell’intera Eurolega. MVP della competizione nel 2021, il giocatore cresciuto con il Real non ha certo bisogno di alcuna presentazione: tiro dall’arco, tiro dai 5 metri, canestri in post basso, canestri in avvicinamento, canestri dal palleggio… sa fare tutto. Molto solido a rimbalzo grazie anche all’altezza (208cm) ed a delle braccia molto lunghe, Mirotic può difendere molto bene anche contro giocatori più alti di lui. Il meglio di sé – però – lo porta in fase offensiva, dove catalizza l’attenzione del passatore grazie a movimenti sempre molto intelligenti per liberarsi della fase di marcatura: nonostante la grande attenzione difensiva riservata al #33, lo spagnolo è in grado di realizzare senza problemi una grande quantità di canestri grazie alla sua capacità di separarsi dal difensore con step-back ed altre finte da giocatore di classe sopraffina. Mirotic sa essere -senza problemi – giocatore di striscia variando il suo gioco tra interno ed esterno, risultando immarcabile spesso e volentieri. Molto solido con i piedi oltre l’arco, sa realizzare dal palleggio, in uscita dai blocchi e giocando in pick&pop: la velocità ed altezza di rilascio del pallone gli permettono di essere difficilmente “controllabile” dal difensore che lo marca. Classe cristallina e talento infinito al servizio del Barcellona.

NIKOLA MIROTIC

(2/3, scorri in fondo per cambiare pagina e proseguire la lettura)

About Post Author

Lele

Atleta amatoriale e giudice di gara, appassionato di atletica e basket
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Le prospettive di Italbasket e quelle Virtus in Eurolega

Italbasket a pochi giorni dalle gare che contano e la Virtus che affronta un’Eurolega complicata in modo serio ed ambizioso. Italbasket e Virtus protagoniste della conversazione settimanale Eurodevotion/Backdoor Podcast. Mannion unica guardia azzurra in grado di creare vantaggi reali. Fontecchio semplicemente straordinario. Un play in più o serve Tessitori? Virtus, […]
Italbasket | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: