Achille Polonara, un italiano al servizio di Ataman

Francesco Rangone
0 0
Read Time:3 Minute, 58 Second

In questo articolo vi parliamo di Achille Polonara, giocatore di ottimo livello nel nostro campionato, che ha compiuto uno step ulteriore andando a giocare fuori dall’Italia.

I dati e la carriera

Achille Polonara muove i primi passi nel settore giovanile della squadra della sua città, Ancona. Successivamente passa al Teramo Basket, squadra con la quale esordisce in serie A nella stagione 2009/10. Il suo minutaggio aumenta sempre di più e al termine della stagione 2011/12 viene nominato miglior under 22 del campionato.

L’anno successivo firma con Varese con la quale disputa un ottimo campionato chiuso dalla squadra lombarda al primo posto. Polonara viene nuovamente eletto come miglior under 22 della competizione con 9,5 punti e 5,4 rimbalzi di media. Nel 2013/14 esordisce in una coppa europea giocando l’Eurocup sempre con Varese.

Si trasferisce poi a Reggio Emilia, squadra molto importante nel suo percorso di crescita. Con la Reggiana, infatti, Polonara raggiunge per due volte consecutive la finale scudetto e vince una Supercoppa Italiana nel 2015 dimostrando di essere un giocatore chiave per la squadra. Nelle tre stagioni trascorse a Reggio registra ottime statistiche con circa 11 punti e 7 rimbalzi di media.

Nell’estate del 2017 vola a Las Vegas per partecipare alla Summer League con i Milwaukee Bucks, ma a causa di un piccolo infortunio subito in un allenamento non disputa nessuna delle tre partite previste.

Firma con la Dinamo Sassari dove si conferma un ottimo giocatore per il nostro campionato, con la compagine sarda raggiunge un’altra finale scudetto e vince la FIBA Europe Cup.

Al termine della stagione 2018/19 gli si presenta la grande occasione di giocare l’Eurolega con il Baskonia, risolve quindi il contratto con la Dinamo e si trasferisce in Spagna. Il suo primo anno lontano dall’Italia non è facilissimo vista la difficoltà dell’Eurolega, ma anche della Liga ACB. In entrambe le competizioni gioca circa 10 minuti di media a partita. Insieme alla squadra raggiunge un grandissimo traguardo vincendo il campionato spagnolo.

La stagione 2020/21 è la migliore della sua carriera. Dusko Ivanovic gli dà tanta fiducia e Achille lo ripaga giocando ad un livello molto alto in entrambe le competizioni. In Eurolega il suo minutaggio sfiora i 30 minuti e segna 12 punti di media a partita.

Nell’ultima stagione ha giocato al Fenerbahce, alla corte di coach Djordjevic, vincendo il campionato turco. Nella stagione 2022/23 giocherà con i campioni d’Europa in carica dell’Efes.

polonara

(1/3, scorri in fondo per cambiare pagina e proseguire la lettura)

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Italia-Rep.Ceca: Gli Azzurri battono la Rep.Ceca e chiudono al 3° posto la SuperCup di Amburgo

Italia-Rep.Ceca – Amburgo, L’Italbasket chiude la SuperCup di Amburgo con un successo. Infatti, nella finale del 3°/4° posto contro la Repubblica Ceca, l’Italia si impone con il punteggio di 96-80. Gli Azzurri ritrovano il successo dopo tre sconfitte consecutive ( i due confronti con la Francia e quello con la […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: