Edy Tavares: il gigante da Capo Verde

0 0
Read Time:5 Minute, 48 Second

In questa lettura estiva vi parliamo di Walter Tavares, il centro capoverdiano che ha trovato la sua dimensione nel Real Madrid, squadra della quale è ormai da diversi anni un giocatore chiave.

I dati e la carriera

Tavares inizia a giocare a basket molto tardi, si affaccia per la prima volta a questo mondo a 17 anni. Viene cresciuto da Gran Canaria, che lo fa esordire in Liga ACB nella stagione 2012/2013, mentre continua a giocare anche nella seconda squadra delle Canarie. Dalla stagione successiva, entra in pianta stabile nel roster di Gran Canaria segnando in Liga 6 punti di media a cui si aggiungono 6,6 rimbalzi.

Tavares attira l’attenzione delle franchigie NBA e viene selezionato al draft del 2014 con la 43esima scelta dagli Atlanta Hawks, ma rimane ancora un anno in Spagna.

Nella stagione 2014/2015 prende parte per la prima volta ad una competizione europea giocando l’Eurocup. La squadra spagnola disputa una grande stagione e arriva in finale dove viene sconfitta dal Khimki. I numeri di Tavares migliorano rispetto alla stagione precedente: i punti di media salgono a 9, i rimbalzi a 7,7 e a questi numeri si aggiungono quasi 2 stoppate a partita. Queste cifre gli permettono di entrare a far parte del primo quintetto dell’Eurocup in quella stagione.

Per il capoverdiano è arrivato il momento di approdare in NBA. Tavares prende parte alla Summer League del 2015 e poi si unisce agli Hawks. Negli States fatica molto a trovare spazio e ad Atlanta gioca solamente 11 partite di regular season e viene mandato spesso in D-League. Nella stagione 2016/17 gioca con i Raptors 905 in D-League realizzando 10,6 punti, 7,7 rimbalzi e 2,7 stoppate di media. Successivamente firma con i Cleveland Cavaliers, ma riesce a giocare solo una partita e poi viene fermato da un infortunio alla mano.

Nel novembre del 2017 torna in Europa firmando con il Real Madrid. Il nuovo percorso europeo di Tavares è un crescendo, ogni stagione che passa il capoverdiano migliora sempre di più sia in termini di statistiche che di prestazioni. Nella sua prima stagione in Eurolega trova alcune difficoltà soprattutto in attacco, ma si vede fin da subito che il suo impatto difensivo è decisivo, in quella stagione il Real Madrid vince l’Eurolega e Tavares chiude con 6,5 punti, 5,3 rimbalzi e 1,5 stoppate di media.

Nel 2018/19 è eletto come miglior difensore dell’Eurolega e viene inserito nel secondo miglior quintetto della competizione, oltre che nel miglior quintetto della Liga ACB vinta dal Real Madrid, in campionato Tavares termina la stagione con 7,2 punti e 7,5 rimbalzi di media. La stagione 2020/21 è la migliore della sua carriera. Raggiunge la doppia cifra di media sia in Eurolega che in campionato (11,5 ppg in EL e 11 ppg in Liga), vince di nuovo il premio di miglior difensore dell’Eurolega, viene nuovamente inserito nel primo quintetto della Liga e per la prima volta nel miglior quintetto di Eurolega.

Nell’ultima stagione ai Blancos conferma le sua statistiche e l’importanza della sua presenza nel sistema della squadra che vince la Liga e perde la finale di Eurolega contro l’Efes. Tavares viene inserito un’altra volta nel primo quintetto di Eurolega.

tavares

(1/3, scorri in fondo per cambiare pagina e proseguire la lettura)

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Scottie Wilbekin, pronto per il salto di qualità?

Dopo 4 stagioni con Maccabi, Wilbekin ha sposato il nuovo interessante progetto del Fenerbahce DATI E CARRIERA Nella rivoluzione del Fenerbahce, uno dei nomi che spicca è quello di Scottie Wilbekin, uno dei tanti arrivi nuovi volti che l’estate ha portato e sta portando alla squadra turca. Play/guardia di 188 […]
Wilbekin | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: