Olimpia Milano, Giorgio Armani: Il merito di questo scudetto è di coach Messina che è speciale

Lorenzo Lubrano
0 0
Read Time:1 Minute, 42 Second

Giorgio Armani, proprietario dell’Olimpia Milano ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport dopo la vittoria dello scudetto numero 29 vinto contro la Virtus Bologna.

Le parole di Giorgio Armani

«Gli scudetti sono tutti belli. Questo forse vale un po’ di più perché è il frutto di un cambio di mentalità all’interno della società, che dà la sensazione di una maggiore stabilità rispetto al passato. Il merito di questo scudetto è principalmente del coach Messina, perché è una persona speciale». Sul tricolore

«Se Rodriguez lascerà l’Olimpia lo farà per motivi personali, per essere più vicino a casa, in Spagna e non per una questione sportiva o contrattuale. Questo non è un argomento negoziabile. Resta il fatto che è un giocatore che ha contribuito a dare un’immagine diversa dell’Olimpia all’Europa intera. È indubbiamente uno dei migliori giocatori europei e gli siamo grati di quanto finora ha dato alla squadra». Sul futuro di Sergio Rodriguez

«Bologna è una squadra di grande tradizione che ha una proprietà forte ed è normale che ci sia questa rivalità che potrebbe durare ancora molti anni. Ma in Italia storicamente ci sono sempre squadre che si inseriscono, cambiando i pronostici. Negli ultimi anni Venezia, ma anche Sassari. Non è escluso che queste, così come altre squadre, nei prossimi anni crescano, inserendosi nel tradizionale duello». Sulla Virtus Bologna

«La cosa da fare probabilmente è concentrarsi su ciò che si porta in campo, facendo in modo che lo spettacolo sia fruibile dalle famiglie e dalle nuove generazioni. Noi al Mediolanum Forum lavoriamo da sempre con questo obiettivo. Non mi sembra il caso che si copi il calcio e i suoi malcostumi, come parlare troppo di arbitri o di situazioni che con lo sport hanno poco a che vedere». Sulla pallacanestro

«Forse è più facile vincere lo scudetto da terza stella che l’Eurolega ma noi per mentalità, per storia societaria, per DNA non facciamo mai scelte quindi proveremo a vincere tutto senza accontentarci di qualcosa di meno». In vista della prossima stagione

Giorgio Armani
Happy
Happy
67 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
33 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Mercato: panchine quasi a posto, grandi manovre sui giocatori

Mercato di Eurolega che entra nella fase in cui cominceranno a fioccare le ufficialità, visto che ormai in corso c’è solo il campionato francese. Le maggior parte delle panchine di Eurolega, almeno quelle più importanti, sono a posto. Restano alcuni dubbi riguardo il futuro del Panathinaikos, dove regna un silenzio […]
Mercato | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: