Eurolega, è ufficiale: russe sospese per un anno, Partizan e Valencia dentro

alberto marzagalia
0 0
Read Time:1 Minute, 6 Second

Eurolega ufficializza, finalmente, la lista delle partecipanti alla prossima edizione sancendo la sospensione per un anno delle squadre russe anche in Eurocup.

Eurolega

Russe sospese per un anno, Valencia e Partizan in Eurolega.

Il comunicato ufficiale diramato pochi istanti fa certifica quanto era già abbastanza noto ed è stato deciso dall’assemblea degli sionisti di EL.

8 nazioni vanno almeno due partecipanti al massimo torneo continentale, mentre solo Lituania ed Israele ne avranno soltanto una.

Quattro squadre spagnole (Real, Barça, Baskonia e Valencia), due francesi (Asvel e Monaco), due tedesche (Alba e Bayern), due greche (Olympiacos e Panathinaikos), due serbe (Partizan e Stella Rossa), due italiane (Olimpia e Virtus), due turche (Efes e Fenerbahçe) ed appunto Zalgiris e Maccabi come uniche rappresentanti dei rispettivi paesi.

La prossima sarà l’edizione più completa di sempre della Turkish Airlines Euroleague.

La grandissima notizia è il ritorno del più grande di tutti, Zeljko Obradovic: inutile girarci attorno, senza Zoc non era la stessa cosa.

Ufficializzato anche il campo delle partecipanti alla 7 Days Eurocup che, dopo la straordinaria edizione di quest’anno, risente ovviamente dell’intera situazione e del fatto che tre delle migliori compagni siano approdate al piano di sopra.

Per l’Italia presenti Trento, Brescia e Venezia. Favorita d’obbligo, in base a quanto fatto questa stagione, Badalona. ma è ovviamente molto presto per ragionamenti del genere.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Zanetti: Abbiamo vinto nonostante l'arbitraggio

Subito dopo la vittoria in gara 5 ha parlato il presidente della Virtus Massimo Zanetti. Quello del numero uno bianconero è un duro attacco al sistema. I tifosi sono i più bravi d’Italia. Siamo uniti contro tutti, abbiamo vinto nonostante l’arbitraggio, è ora di smettere con la sudditanza psicologica verso Milano […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: