LNB playoffs: la finale sarà Asvel-Monaco

Damiano Lollobrigida
1 0
Read Time:2 Minute, 12 Second

Nessuna sorpresa nelle semifinali, approdano all’ultimo anno le due favorite, fattore campo per l’Asvel.

Come nella stagione 2018-2019, la finale di LNB vedrà la sfida tra i campioni in carica e la squadra del Principato. L’Asvel è alla ricerca del terzo titolo consecutivo, per il Monaco sarebbe il primo storico trionfo. Le finali inizieranno mercoledì 15 Giugno, la serie sarà al meglio delle 5 partite, l’ultima volta fu 3-2 Asvel, ma prima facciamo un salto indietro per vedere come sono andate le due serie di semifinali.

Nessun problema per l’Asvel, che con un secco 3-0 ha buttato fuori Dijon. Senza storia la prima partita, anche a +27 la squadra di Villeurbanne, che si è poi ammorbidita ed ha vinto “solo” 81-68. Ritmi più alti in gara 2: punteggio finale di 101-90, Asvel guidato da 25 punti del solito Okobo (9/15 dal campo) e 20 a testa per Knight e Jones (12 nell’ultimo quarto per Jones). La serie si trasferisce a Digione, ma il copione è sempre lo stesso, l’Asvel vola a +20 già all’intervallo, per poi gestire la gara e strappare definitivamente il pass per la finale, ancora una volta Okobo il leader, che ai suoi 13 punti aggiunge 6 rimbalzi e 5 assist. L’Asvel cerca il trionfo numero 21 della storia.

Già sono tanti i nomi di mercato per Monaco, tra chi può arrivare e chi può salutare, ma la priorità ce l’ha ancora il campo e ce l’ha avuta il Pau-Orthez in una serie di 4 partite. Come per l’Asvel, gara 1 liscia come l’olio per i monegaschi: 94-65 in una gara quasi perfetta di Monaco, con 9/20 da 3 punti e appena 9 palle perse, top scorer Ouattara con 15 punti. Anche in gara 2 James e i suoi compagni hanno dominato la partita per quasi tutto il tempo, per poi ritrovarsi gli ospiti ad appena 6 lunghezze di svantaggio con poco più di 2 minuti da giocare, va comunque sul 2-0 Monaco con il 79-72 finale, 20 punti in 24 minuti per Bacon. Unica battuta d’arresto in gara 3 a Pau, non basta un Mike James da 21 punti, 6 rimbalzi e 5 assist, vincono i padroni di casa 82-76. Rischia di combinare la fritta Monaco in gara 4, con Pau-Orthez che non ha completato una rimonta di 18 punti con un Brandon Jefferson da 34 punti. Finita dunque 83-85 la sfida di ieri sera, 21 punti di James e 15 per Will Thomas per Monaco, che ritrova la finale dopo il già citato 2-3 del 2019 proprio contro l’Asvel.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Il Partizan chiude la stagione e rinuncia ai Playoff serbi. Scelta forte ma giusta

Partizan protagonista di una decisione dal forte significato dopo i terribili eventi che hanno accompagnato la finale di ABA Liga. Il Partizan dopo la drammatica conclusione della finale di ABA Liga, ha comunicato ieri di aver chiuso la stagione rinunciando alle finali del campionato serbo. Un decisione importante, difficile, ma […]
Partizan | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: