V.Bologna-Olimpia Milano, Vittorio Gallinari: Hines vs Jaitheh? Il pivot di Milano è un mastino in difesa

0 0
Read Time:57 Second

Vittorio Gallinari parla così sul Resto del Carlino in vista della sfida tra Virtus Bologna ed Olimpia Milano. Ecco le sue parole dopo quelle di Mario Boni sempre sulla sfida scudetto

Vittorio Gallinari sulla serie

«La mia gara. Ho giocato anche a Verona, Livorno e Pavia, ma Bologna e Milano sono le piazze alle quali rimango più legato. Dico 50 e 50. Anche se la Virtus sembra più in fiducia. Aver vinto l’EuroCup è già qualcosa di speciale».

Vittorio Gallinari sulla sfida tra Hines e Jaiteh

«Il pivot di Milano è un mastino in difesa. Sono più vicino alla sua pallacanestro».

Vittorio Gallinari su Messina e Scariolo

«Grande equilibrio. Dico 55 per Ettore e 45 per Sergio. Ma solo perché ho un legame affettivo con Messina. Il primo anno a Bologna, fui allenato da Bob Hill. Poi due stagioni fantastiche con Ettore. Sergio però era lontano dall’Italia da tempo. Si è calato nella nuova realtà con una semplicità incredibile. Non era facile. Arrivava dopo Djordjevic, arrivava in una squadra che aveva appena vinto lo scudetto. Lui ha fatto sembrare questo passaggio assolutamente naturale. Nonostante la pressione».

Vittorio Gallinari
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Tutti con Meo, ritorno a Belgrado ed un mercato "rivoluzione" nella conversazione Eurodevotion-Backdoor

Eurodevotion-Backdoor Podcast ritornano nella consueta chiacchierata del fine settimana. Tanta carne al fuoco a partire dalle assurdità federali. Dopo una settimana di stop torna la classica chiacchierata del sabato tra Eurodevotion e Backdoor Podcast. A Belgrado la grande figura di Georgios Bartzokas, persona di un’altra categoria. Ergin ce lo aveva […]
eurodevotion-backdoor | Eurodevotion

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: