Playoff Liga Endesa: Real in semifinale, Valencia-Baskonia a gara 3

0 0
Read Time:2 Minute, 50 Second

Playoff di Liga Endesa: Real autorevole a Manresa, mentre il Valencia forza la serie a gara 3 espugnando la Fernando Buesa. Serve attendere lunedì per conoscere la rivale dei “blancos” in semifinale.

MANRESA – REAL 74-83

Gli uomini di Pablo Laso passano con grande autorevolezza in gara 2 davanti al magnifico popolo del Nou Congost che ancora una volta offre uno spettacolo di passione unico.

Pedro Martinez ed i suoi chiudono una stagione semplicemente memorabile in cui hanno raggiunto le finali di Copa del Rey, i Playoff e l’ultimo atto di BCL, sconfitti solo da Tenerife.

Il Real ha preso il comando delle operazioni nella prima parte della gara dando l’impressione di poter piazzare l’allungo decisivo da un momento all’altro.

Lo spirito manresano, ormai consolidato nell’intera stagione, non ha permesso che ciò si verificasse ed anzi, nella seconda parte di gara ha reso possibile un vantaggio di 4 punti che francamente sembrava impossibile.

A quel punto la partita è stata decisa da un Gaby Deck favoloso che ha riportato prima i suoi in vantaggio, per poi essere protagonista di quasi tutte le giocate che hanno chiuso gara e turno.

73-101 è il dato della valutazione di squadra finale e la dice lunga sulla netta superiorità dei madrileni, che ovviamente nessuno metteva in discussione: sarebbe servito un miracolo catalano e, contemporaneamente, un disfatta dei finalisti di Eurolega ma questo Real non ha fatto sconti.

Comunque meritevolissimi i giocatori di Pedro Martinez che hanno retto benissimo a rimbalzo, dove il 38-39 finale racconta di un grande equilibrio.

+20 il dato di plus/minus di Gaby Deck. Per una volta anche questa statistica rappresenta perfettamente la realtà.

A fine gara tutti in piedi per Rafa Martinez: dopo 629 partite e 23 anni di Liga, cominciati proprio nel 1999 a Manresa, il campione di Santpedor lascia a 40 anni compiuti lo scorso 3 marzo.

Parole di grande ammirazione e comune accordo da tutti: «Grande giocatore ma ancor più uomo di valore».

BASKONIA-VALENCIA 82-89

Una grande prova “taronja” forza la serie a gara 3.

Che la squadra di Penarroya avesse qualcosa in più era abbastanza evidente anche in fase di pronostici, come lo era però il fatto che troppe volte questo gruppo si fosse perso in una situazione di scarsa coesione.

I primi minuti sembrano dare forza a questi concetti, con un Baskonia a proseguire il discorso aperto alla Fonteta due giorni fa.

Questa volta però Valencia non si spegne, recupera, mette la testa avanti e non si volta più indietro.

Jasiel Rivero devastante con 27 punti e 31 di valutazione, è l’immagine di una battaglia fisica vinta dai suoi. Decisivo l’apporto del solito Van Rossom, uno che quando conta è sempre in prima linea, e di Martin Hermansson, uno che invece dimostra, finalmente, di fare la differenza nel momento più difficile.

Alec Peters ultimo baluardo basco, mentre Simone Fontecchio si è spento con l’andare della gara.

Dal 21-20 locale a fine primo quarto si è passati al 41-46 di metà partita: 5 punti consecutivi di Olivier Hanlan hanno chiuso il terzo periodo sul punteggio di 59-67.

Dopo il +11 ospite è il grande sforzo di Jayson Granger ad accendere la speranza della Buesa, ma non c’è nulla da fare di fronte alla solidità del Valencia che proprio due triple di Van Rossom e Hermansson portano alla gara 3 di lunedì (ore 2100 Fonteta).

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Playoff Liga Endesa: Real in semifinale, Valencia-Baskonia a gara 3

Next Post

Tenerife ripaga Badalona con la stessa moneta: vittoria schiacciante per 103 a 76!

Tra Tenerife e Badalona, a distanza di tre giorni, in gara 2 è lo stesso identico copione di gara 1: una squadra che domina dall’inizio alla fine e l’altra che gira nettamente a diversi giri al di sotto di quella che conduce. A fare la voce grossa è ancora la […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: