“Questa è la strada”. Brescia-Sassari: le parole dopo gara 2

0 0
Read Time:1 Minute, 45 Second

Ecco le parole dei due allenatori al termine della gara 2 di ieri sera tra Brescia e Sassari.

Dopo una gara 1 con i fuochi d’artificio, anche il secondo episodio della serie tra Brescia e Sassari ha regalato spettacolo, con la vittoria dei sardi nel finale. I due coach hanno così parlato al termine di questa gara 2 dei quarti di finale dei playoff di LBA:

Piero Bucchi, coach Dinamo Sassari

Speravamo di tornare a casa con una vittoria, quindi bravi i ragazzi perché abbiamo fatto una buona gara approcciata molto bene, una gara di sacrificio che ci dà un punto nella serie. Siamo contenti ma ormai la testa è già a Gara 3, ma andare via da Brescia con un punto è importante. Ce lo prendiamo tutto ma sappiamo che la strada è lunga e difficile. Mi complimento con il pubblico di Brescia, caldo ma corretto: per il resto abbiamo fatto una buona partita, era importante mettere la testa giusta e i ragazzi son stati bravi soprattutto facendo un buon secondo tempo.

I ragazzi sono stati bravi, hanno fatto una gara di sacrificio e siamo riusciti a limitare l’attacco di Brescia, un attacco di grande talento: sappiamo che questa è la strada, ci vuole sacrificio, tanto sudore e tanta abnegazione.

Alessandro Magro, coach Germani Brescia

 Sassari è stata più solida e continui da noi: dovevamo gestire meglio le fasi offensive perché abbiamo sprecato molto, potevamo chiudere con un vantaggio più alto, ma abbiamo fatto tremendamente fatica a trovare la via del canestro. Se tiri con 29/71 dal campo fai sicuramente fatica a vincere una partita di playoff in un quarto di finale. Se ero abbastanza contento dopo Gara 1, stasera ci sono state cose che non possiamo concedere se vogliamo vincere la serie: siamo convinti che possiamo vincere al PalaSerradimigni perché abbiamo fatto errori che non vogliamo ripetere. Le cose da novembre sono andate anche fin troppo bene fino ad ora, questo è un colpo che la squadra deve essere pronta ad assorbire e si gioca tra 48 ore. Vogliamo andare in Sardegna a ribaltare il risultato.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

EUROLEAGUE: FINAL FOUR, “Le Previsioni del Tempo…Cestistico”

“Le Previsioni del Tempo… cestistico” è una rubrica che non vuole essere un invito a scommettere, per nessuno, ma solo un gioco nel prevedere come potrebbero finire le partite e fornire qualche curiosità statistica. OLYMPIAKOS – ANADOLU EFES : La vittoria dei turchi è data mediamente a 1.75 contro i 2.00 in caso di […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: