Euroleague Weekly, la grande attesa in 10 domande

0 0
Read Time:1 Minute, 56 Second

Euroleague Weekly, il contenitore in 10 flash sulla settimana di Eurolega, oggi si trasforma in 10 domande in ordine sparso sui Playoff che partono martedì prossimo.

Tavares/Poirier contro Zizic/Reynolds: la stazza, la copertura dell’area e delle plance e l’esperienza dei madrileni oppure la tecnica, l’energia e l’atletismo della coppia israeliana?

L’Efes riuscirà a mantenere l’interruttore di gioco e concentrazione su ON con una certa continuità oppure sarà la versione di alti e bassi vista durante tutta la stagione?

Trinchieri ed il Bayern: portare Milano alla quinta lo scorso anno è stato un capolavoro, ripetersi con il Barça sarebbe impresa ancora più grande. Sfidare i catalani sul loro terreno o proporre qualcosa di alternativo frutto del bagaglio tecnico di soluzioni infinito del Coach milanese?

Sergi e Rudy, Rudy e Sergi… Dopo tanti anni il Real è ancora completamente nelle loro mani. Riusciranno i due straordinari campioni a ricompattare uno spogliatoio che pare in difficoltà trasmettendo lo spirito “blanco” che non manca quasi mai nei momenti che contano?

L’Olimpia Milano sarà capace di elevare il proprio rendimento offensivo a quel livello, mai visto quest’anno, necessario per pensare veramente ai trofei che contano? Nella risposta c’è il nome di Delaney, se nel bene o nel male è molto difficile da dirsi.

Jasi parte da favorito e nemmeno di poco. E’ arrivato il momento della consacrazione per un allenatore che di queste situazioni in panchina non ne ha vissute troppe, ma che in campo ha saputo guidare alcuni degli ambienti più “demanding” dell’intero basket europeo?

Shane Larkin e Vasa Micic, rarissimamente bene in coppia quest’anno. Avranno la capacità di mettere da parte mesi difficili e fare quello che sanno fare meglio, ovvero dominare il basket continentale in maniera sia spettacolare che vincente?

Eurolega

La continuità, il sistema e l’efficacia sui due lati del campo dell’Olympiacos oppure il talento, l’atletismo e la fiducia di un Monaco che sta dando spettacolo da inizio 2022?

Sasha Vezenkov, Mike James e Nikola Mirotic: per i primi due si attende la consacrazione con una serie da protagonisti assoluti, per il terzo va bene il Playoff ma poi serve sollevare la coppa. Succederanno tutte e tre queste cose?

Con Gigi Datome attualmente fermo, Kyle Hines e Sergio Rodriguez ritroveranno le energie necessarie ad essere ancora giocatori dominanti, seppur per tratti anche limitati delle gare?

Coppa Italia

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Olimpia Milano, Nicolò Melli: In una serie si può ribaltare qualsiasi pronostico o situazione

A poche ora dalla partita di campionato contro la Gevi Napoli (ore 17.00 la palla a due al Mediolanum Forum), Nicolò Melli premiato dalla redazione di Eurodevotion come miglior difensore di Turkish Airlines EuroLeague 2021-22. Il numero 9 dell’Olimpia Milano ha rilasciato una lunga intervista a Massimo Pisa di Repubblica […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: