Euroleague Playoff Race #6 | Efes, Monaco e Bayern chiudono il cerchio

0 0
Read Time:2 Minute, 19 Second

Euroleague Playoff Race al nostro appuntamento numero 6 dopo le gare che hanno chiuso il Round 33. Ci sono le 8 squadre per la postseason.

La seconda serata del Round 33 ha chiuso la corsa Playoff. Ci sono le magnifiche otto, ma ora restano da definire le posizioni, ben sette, poiché solo il Barça sa di essere primo.

Barcellona, Real, Olympiacos, Olimpia, Efes, Maccabi, Bayern e As Monaco giocheranno per il sogno Final 4 2022.

EFES v ALBA 87-77

Vittoria numero 15 e biglietto per i Playoff staccato. Non è stata per l’ennesima volta una grande prova quella degli uomini di Ataman, fatta eccezione per Larkin, tuttavia attenzione al ritorno di un Simon che resta decisivo nel sistema. Ora va definita la posizione e la rivale: le probabilità maggiori, stando davanti al Maccabi (basta la parità, visto il 2/0 nei confronti diretti) sono di un quarto posto e conseguente sfida con Milano, ma questa stagione pazza può ancora riservare sorprese. In teoria si potrebbe anche arrivare ottavi…

Tutti in piedi per questa Alba! Un altro passo avanti tecnico, un progetto serio, sostenibile e, di conseguenza, assai virtuoso.

OLYMPIACOS v BARCELLONA 73-66

L’Oly guarda in alto e pensa a secondo o terzo posto. Sarà secondo in qualunque ipotesi che contempli la sconfitta del Real, mentre nelle altre due possibilità si troverà comunque terzo. L’avversaria più probabile nei Playoff sarà una tra Maccabi ed Efes, ma ci sono ancora troppe variabili.

Il Barça ha giocato una gara seria ma con ovviamente gli occhi al futuro. In campo Caicedo per quasi 16′ e Nnaji per quasi 9′. Non frequentare l’infermeria è mantra di qui ai Playoff, cercando di recuperare gli infortunati al meglio.

La rivale per la postseason? Ad oggi le maggiori probabilità dicono Bayern piuttosto che Monaco, ma le opzioni aperte svariano fino a tutte le altre.

BAYERN v STELLA ROSSA 82-57

Lo spareggio Playoff va ai bavaresi meritatamente. Ora il “triplo turno” di settimana prossima fa meno paura.

Contro chi si giocherà nei quarti? Oggi diremmo Barcellona o la seconda, ma scenari differenti sono ancora tutti possibili.

Va detto che giocano anche oggi in “back-to-back” contro Oldenburg in BBL. 760 km per arrivare nel nord ovest tedesco a pochi km dal confine con i paesi Bassi, 1h10min di volo.

Svanisce nella gara decisiva il sogno della Stella Rossa. Resta una stagione positiva perchè il gap di talento rispetto alle squadre Playoff ci pareva evidente da subito ed il fatto di aver lottato sino alla fine è assai meritorio.

BASKONIA v ZALGIRIS 96-79

Nulla da dire in chiave postseason. Il successo basco rende soltanto meno amaro il finale di stagione.

Per entrambi i club attenzione totale sui torni nazionali e tante cose da correggere in ottica EL 2022/23.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Euroleague Weekly | Le magnifiche 8 ci sono, in quale ordine non si sa ancora

Euroleague Weekly, il nostro contenitore in 10 flash che riassume la settimana di Turkish Airlines Euroleague ad 11 giorni dal termine della stagione regolare. Real Madrid, ora è crisi nera. Dall’8 febbraio i “blancos”, straordinari nella prima parte di stagione, hanno collezionato 2 vittorie e 7 sconfitte. 4 di queste […]

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: