Campionati esteri: si ferma lo Zalgiris, Bayern sul velluto

1 0
Read Time:2 Minute, 54 Second

Zalgiris ko dopo 14 W. Bayern senza problemi in BBL, perde invece l’Alba. Vince la Stella Rossa e approfitta della sconfitta del Partizan.

Dopo 14 successi consecutivi in Lituania, arriva la seconda sconfitta stagionale per lo Zalgiris, ancora contro Rytas, invece alla quinta vittoria di fila e appena un gradino sotto lo Zalgiris. Rytas va a riposo dopo due quarti con un buon vantaggio di 11 punti, non molla però lo Zalgiris, che nel secondo tempo però torna a contatto e a due minuti dalla fine del terzo quarto è solo -3. Senza storia però l’ultimo quarto, con Rytas che va anche sul +15, per poi vincere 87-74. Per lo Zalgiris 12 di Cavanaugh, 10 invece a testa per Webster e Lauvergne. Prestazione da 8 punti, 6 rimbalzi e 5 assist per Ulanovas. Prossimo impegno in campionato il 10 Aprile a Jonava.

Il Bayern chiude il primo quarto contro i Merlins con un parziale di 14-1 e tocca anche i 35 punti di vantaggio nel corso di una partita senza alcuna storia dall’inizio alla fine: 93-74, Bayern che si rilassa e non esagera. 16 punti per Dedovic con 4/5 da 3 (13/30 dei ragazzi di coach Trinchieri), 16 anche per Thomas. Lucic gioca appena 14 minuti e chiude a 9 punti, tutti realizzati nel primo quarto. Il Bayern si riprende così dopo un periodo problematico e la sconfitta contro Bonn, con i bavaresi al secondo posto con ancora due partite da recuperare. Bonn che invece ha vinto in casa dei Syntainics 85-90, subendo però un clamoroso 23-5 nell’ultimo quarto. Il 3 Aprile a Oldenburg la prossima sfida in BBL della squadra di Monaco di Baviera.

Brutta sconfitta per l’Alba Berlin, che dopo 6 vittorie consecutive in BBL si arrende a Chemnitz. Inizia forte l’Alba e si porta subito in doppia cifra di vantaggio, grazie a un super Da Silva da 14 punti nel primo quarto. L’Alba però non gira più e, complice la poca precisione dall’arco (2/16 da 3 nel primo tempo), all’intervallo sono avanti i Niners 38-33. Nel secondo tempo la squadra di Berlino non si riprende e addirittura vince Chemnitz di 17 (81-64). Da Silva, dopo il gran primo quarto, chiude “solo” a 18 punti (7/9 da 2). 9 punti e 6 assist per Maodo Lo, che tira però con un pessimo 1/8 da 3, anche tante palle perse per l’Alba: 21 a fine gara. I ragazzi della capitale avranno occasione di rifarsi il 3 Aprile a Berlino contro Bayreuth.

In ABA League si gioca il big match tra Cedevita Olimpija e Partizan, partita terminata con la vittoria nel finale del Cedevita per 81-79, decisivi il canestro di Ferrell e l’errore di Punter. Per il Cedevita 25 punti di Blazic (11/11 in lunetta con 9 falli subiti), per il Partizan 21 di Avramovic e 18 di Punter. Ne approfitta così la Stella Rossa, che dopo la sconfitta a Berlino in Euroleague, batte facilmente il Krka fanalino di coda e si prende la vetta della classifica. Da segnalare l’esordio del classe 2005 Nikola Topic, figlio dell’ex Olimpia Milano Milenko Topic. 14 minuti sul parquet con 4 punti e 5 assist per il ragazzo serbo nella vittoria per 76-56 dei suoi (Stella anche a +28). Nessuno in doppia cifra per la Stella, doppia doppia sfiorata da Kuzmic con 9 punti e 11 rimbalzi. Wolters chiude invece con 9 punti in appena 8 minuti sul parquet.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Fenerbahce-Alba Berlino 57-66 (recupero round 21)

I tedeschi vincono in Turchia e continuano a lottare per entrare tra le prime 8, giovedì per l’Alba altra trasferta a Istanbul contro l’Efes. Alla Ulker Sports and Event Hall di Istanbul si è giocato il recupero del turno numero 21 di Euroleague, terminata con la vittoria dell’Alba Berlin per […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: