Sala stampa, Round 32 | Ataman laconico , Messina elogia i suoi ed Even gongola

0 0
Read Time:1 Minute, 10 Second

Sala stampa sempre molto interessante dopo che si sono sfidate culture cestistiche differenti come quelle di Ergin Ataman ed Ettore Messina. Le parole anche dalla Menora Mivtachim.

ERGIN ATAMAN (Efes): «Abbiamo smesso di giocare, abbiamo smesso di difendere, non abbiamo più mosso la palla mentre Milano giocava alla grande. Complimenti a loro».

ETTORE MESSINA (Olimpia Milano): «I giocatori vincono le partite. Si sono parlati, hanno trovato le soluzioni giuste e tutti hanno dato il loro contributo. Non lo dico solo per elogiarli, è la realtà: credo che per un allenatore sia un successo quando riesce a non complicare le cose».

«Non è importante tanto la vittoria quanto il senso di coesione che abbiamo recuperato e che ci fa pensare positivamente al futuro».

AVI EVEN (Maccabi): «In questa arena può succedere di tutto, ad un certo punto l’energia è stata come un uragano. Sono onesto, ad un certo punto ho guardato il tabellone ed ho visto un meno 9 che necessitava di qualche cambiamento».

«Grande settimana per noi, chiusa battendo una delle migliori della lega. Ora sotto con la prossima».

PABLO LASO (Real Madrid): «Penso che la mia squadra abbia giocato una partita abbastanza solida, complicata da qualche palla persa molto stupida. Questa è l’unica cosa che possiamo imputarci, perchè abbiamo mosso bene la palla, trovato tiri aperti e difeso secondo il nostro piano partita. Proprio per questo è dura pensare di aver perso».

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Maccabi-Real (R32): Avi Even completa la settimana dei sogni

Maccabi-Real resta la serata dei sogni per gli israeliani. Dopo aver battuto Milano, a Tel-Aviv cade un altra big e i playoff possono diventare realtà.
Maccabi-Real (R32): Avi Even completa la settimana dei sogni

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: