Baskonia-Breogan(J25), i baschi passano nel finale

0 0
Read Time:1 Minute, 54 Second

Baskonia-Breogan doveva essere la partita di rinascita per i baschi e così è stato. I ragazzi di Spahija, infatti, nonostante un avvio difficoltoso, hanno saputo riprendersi, andando a vincere, per 89-84, nell’ultima frazione. Fontecchio e compagni, quindi, tornano al successo dopo due sconfitte consecutive (in campionato) e prendendo un vantaggio, seppur minimo, sulla nona posizione. Posizione occupata proprio dal Breogan, che, al contrario dei padroni di casa, trova la terza sconfitta in quattro partite.

Baskonia-Breogan, la vince la panchina

Quello che si è potuto notare ieri sera in campo è che, ancora una volta, a fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta sono state proprio le panchine. I padroni di casa, infatti, oltre all’ottima prestazione del quintetto iniziale, ha beneficiato di ben 26 punti arrivati dalla panchina, poco meno di un terzo dei totali. Discorso diverso per il Breogan, che, oltre ai 12 di Kalinoski, ha trovato solamente 8 punti dagli altri quattro giocatori scesi in campo.

Giedraitis, Fontecchio & co

Ma la formazione di Spahija, però, non è stata solamente panchina. I due principali marcatori dell’incontro, infatti, vestono la maglia azulgrana e sono rispettivamente Giedraitis e Fontecchio. Il primo ha realizzato 19 punti, oltre a 5 rimbalzi, mentre il secondo si è fermato “solamente” a 15, ai quali si aggiungo 4 rimbalzi. Si può facilmente intuire, quindi, quali siano stati i giocatori principali di questo Baskonia-Breogan. Il lituano è stato il vero trascinatore dei padroni di casa, incaricandosi di prendere le decisioni più importanti e venendo eletto Mvp del match. L’ex Alba Berlino, invece, ha saputo essere più preciso a canestro, chiudendo la partita con un 5/7 dal campo. Oltre a loro, però, ben altri tre giocatori sono andati oltre la doppia cifra nella valutazione. Stiamo parlando di Costello (18), Granger (14) e Kurucs (10).

Baskonia-Breogan

Orgoglio Breogan

Ma Baskonia-Breogan ha visto anche l’orgoglio della formazione ospite provarci fino all’ultimo. I bianchi, infatti, dopo un super inizio, hanno pian piano ceduto agli avversari, cercando in tutti i modi di rimanere avanti nel punteggio. Missione fallita solamente nel finale, dove il Baskonia ha trovato maggiori motivazioni per andare avanti. Prosegue, quindi, il momento no degli ospiti, che se vogliono continuare ad inseguire il sogno playoff, dovranno cercare di chiudere il prima possibile.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Liga Endesa, Jornada 25 | Chiamatela Liga catalana: Manresa, Barça e Penya da urlo

Liga Endesa che ha completato la Jornada 25. Lotta Playoff che pare riservata ad 11 club, mentre dietro c’è una situazione di grande dramma per non retrocedere. FUENLABRADA v MURCIA ha aperto i giochi del turno numero 25. 105-95 il finale, figlio di un incredibile ultimi quarto da 41-32 peri […]
Liga Endesa

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: