Il ritorno di Shields, il derby di Bologna, nella domenica di LBA

Vittorie per Milano, Virtus Bologna e Umana Reyer Venezia

0 0
Read Time:3 Minute, 13 Second

Il ritorno di Shields, in attesa dell’esordio di Shengelia, è stato uno degli elementi più interessanti della domenica di Legabasket.

Due grandi giocatori protagonisti con le maglie di Virtus e Milano, le grandi favorite per il raggiungimento di una finale scudetto che sarebbe di altissimo livello sia dal punto di vista tecnico che mediatico.

Un autentico spot per la nostra pallacanestro come è stato anche il derby di ieri sera, uno spettacolo di pubblico ed una partita in cui ha vinto la squadra più forte ma sudando le proverbiali sette camicie.

Tornando alla stretta attualità tutte le partecipanti ad Euroleague ed Eurocup hanno vinto tranne Trento, la cui crisi si sta facendo sempre più preoccupante.

UMANA REYER VENEZIA – ENERGIA DOLOMITI TRENTINO 72-65

Venezia vince anche la gara di ritorno contro l’Aquila Trento proseguendo nella sua risalita in campionato con un chiaro obiettivo, la qualificazione ai play-off. Gli uomini di De Raffaele hanno ottenuto il terzo successo consecutivo inguaiando sempre di più gli ospiti, all’ennesimo stop in serie tra campionato ed Eurocup. I trentini, dall’inizio del 2022, hanno vinto soltanto una partita su quattordici rischiando così di farsi risucchiare nei bassifondi della classifica. L’Energia Dolomiti ha ancora un piccolo tesoretto da conservare ma a questo punto le trasferte di Treviso ed il match interno contro Trieste diventano snodi fondamentali. La partita del Taliercio è stata sostanzialmente dominata da Mitchell Watt nei primi due quarti, venti minuti chiusi dall’americano già in doppia doppia. La ripresa è invece scandita dai canestri dalla lunga distanza di Bramos e Stone, “bombe” che hanno permesso ai veneti di mantenere sempre il comando nonostante i tentativi di rientro degli ospiti.

Il ritorno
Credits: profilo ufficiale twitter Reyer Venezia

ARMANI EXCHANGE MILANO – ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE 102-84

Armani Exchange Milano che prosegue nel suo campionato di vertice respingendo l’assalto di Trieste conservando l’imbattibilità casalinga in LBA. I giuliani, nella partita di andata, erano stati capaci di sgambettare l’Olimpia, un bis non riuscito nella gara di ieri. Dopo un primo tempo equilibrato i padroni di casa hanno allungato nella ripresa sfruttando la vena del rientrante Shavon Shields capace, dopo una normale leggera ruggine iniziale, di griffare 17 punti nella sola seconda parte di gara. Prestazione notevole di tutto il collettivo Olimpia per la prima volta a quota 100 in partite non concluse all’overtime. Tutti i dodici convocati hanno realizzato punti mentre l’Mvp, a sorpresa, è stato Kaleb Tarczweski. 20 punti e 10 rimbalzi per il prodotto di Arizona. I biancorossi torneranno in campo venerdì in Turkish Airlines Euroleague contro il Bayern Monaco.

Il ritorno
Credits: profilo ufficiale twitter Olimpia Milano

FORTITUDO KIGILI BOLOGNA – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 82-85

La Virtus Segafredo Bologna vince anche il derby di ritorno al termine di una partita in cui ha dovuto sudare più di quanto ci si sarebbe potuto aspettare vedendo l’enorme differenza tra i due roster. La Fortitudo schiera in quintetto Procida, in dubbio alla vigilia, ed è proprio l’ex Cantù a resistere alla prima fiammata “ospite” in cui fa la voce grossa, soprattutto in post basso, Daniel Hackett. L’ex Cska, sette anni dopo l’ultima apparizione in Italia, gioca una grande gara chiudendo con 17 punti, 7 rimbalzi, 4 assist mostrando quell’impatto totale che può dare al suo nuovo team. Il parziale di 16-4, nei minuti finali del terzo periodo, sembra indirizzare il derby nelle mani di Scariolo ma non è così. La Kigili rientra e sbaglia proprio a pochi secondi dalla sirena la “tripla” del possibile supplementare. Il vantaggio di tre lunghezze decisivo è stato siglato da un freddissimo Mannion dalla lunetta dopo due errori di Weems. La Segafredo continua la sua rincorsa al primo posto, la Fortitudo alla salvezza.

Il ritorno
Credits: profilo ufficiale twitter Virtus Bologna

La prossima giornata di LBA oltre alla rivincita tra Virtus e Venezia vedrà sfidarsi la capolista Olimpia Milano e la Germani Brescia che ieri ha ottenuto la decima vittoria consecutiva.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

In Liga Endesa la Jornada 24 è nel segno di Badalona e Gran Canaria

Liga Endesa in campo nel fine settimana per la Jornada 24. Volano due squadre di Eurocup, torna il Real, Baskonia sempre male. MANRESA si era già assicurata la W contro FUENLABRADA nell’anticipo di qualche giorno fa. 99-89 e classifica che sorride sempre di più al terzo posto con 15 W […]
Liga Endesa

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: