Round 23: il CSKA sbanca Kazan con un super Shved

0 0
Read Time:1 Minute, 32 Second

Il CSKA trionfa nel derby russo.

Il CSKA trionfa nel derby russo con l’Unics Kazan e si rilancia in classifica.

75-86 il finale, con 27 punti di Alexey Shved, MVP della partita.

Ripercorriamo il match attraverso i canonici 3 punti di Eurodevotion.

ISO Brown

Il primo quarto è stato principalmente dominato dalle difese, col CSKA che ha iniziato con un break di 7-0 e con l’Unics che ha poi rialzato la china grazie a Lorenzo Brown.

L’ex Stella Rossa è stato infatti il principale terminale offensivo del team di coach Perasovic, spesso realizzando tramite isolamenti 1 vs 1 o comunque con giocate estemporanee derivanti da giochi rotti.

9 i punti per Brown dopo il primo quarto, 11 all’intervallo.

Nella seconda frazione il CSKA ha aumentato i giri, e nonostante abbia concesso numerosi chance non sfruttate dai padroni di casa, grazie al nostro Daniel Hackett ha messo in cascina un discreto vantaggio dopo 20 min di gara.

Shvedeluxe

Nel terzo quarto si decide la partita.

Alexey Shved, reduce da una prova pessima contro l’Olimpia settimana scorsa, si prende letteralmente la scena e si carica sulle spalle a suon di triple il CSKA.

Con 11 punti nel terzo quarto, di cui 3 triple, l’ex Khimki porta gli ospiti addirittura in doppia cifra di vantaggio.

Da lì in poi l’Unics comunque non molla, ma non riconquista mai il vantaggio.

Il finale

Nel finale emerge tutta l’esperienza del CSKA, che punisce ogni errore anche minimo dell’Unics.

Prosegue lo show di Shved che punisce su tutti cambi specialmente dall’arco ed emerge anche Will Clyburn, di ritorno dall’infortunio alla caviglia che lo ha tenuto lontano nelle ultime settimane.

CSKA che con questo successo aggancia proprio i russi e l’Olympiacos al sesto posto in classifica, rimanendo in zona playoff.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Monaco-Real Madrid: i padroni di casa sognano ma alla fine la vincono i blancos

Monaco, dopo le ultime quattro vittorie consecutive che fanno da contraccolpo alle cinque sconfitte che avevano portato al licenziamento di Mitrovic, in una gran serata di gala accoglie nel principato un Real Madrid avvolto dall’alone dell’imbattibilità, 12 vittorie nelle ultime 13 gare per i blancos che hanno pagato a caro […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: