Real-Baskonia (R21): l’armata blanca continua la sua cavalcata

Luca Castellano

Il Real continua la sua marcia in Europa. Ecco quanto successo ieri sera nel 21°turno al Wizink Center di Madrid in Real-Baskonia

0 0
Read Time:2 Minute, 38 Second

In un calendario falcidiato dai rinvii e dalle notevoli assenze, dopo lo spettacolo di Barça-Efes e di Barça-Olimpia, questa settimana il venerdì di Turkish Airlines Euroleague ha confermato lo spettacolo del grande basket continentale. Da un lato Hackett e il CSKA sugellano il momento di grazia, dall’altro ieri sera al Wizink Center di Madrid Real-Baskonia mette in scena un controllo e una pallacanestro d’annata targata Blancos.

Per chi si fosse perso il derby spagnolo di ieri sera, ve lo analizziamo di consueto con l’analisi in 3 punti che racchiude quanto visto nel successo madridista per 89-74 nei confronti del team basco.

Real-Baskonia: la capacità di controllo disarmante del Real

Che la pallacanestro spagnola in ambito continentale sia l’espressione di eccellenza ormai non vi è più alcun dubbio, ma la capacità di rinnovarsi sempre e restare sempre lì a lottare anche dopo annate non di certo esaltanti è la prova di quanto il livello sia alto nella penisola iberica.

Real-Baskonia è un match “quasi” senza storia. “Quasi” perchè il Baskonia prova a contrastare la pallacanestro del Real, ma non c’è verso. La squadra di Laso, controlla, gestisce e inchioda quando e come vuole la squadra di Spahija. Allungo a +18, accorciato il punteggio dai baschi almeno vicino ai 9 punti e poi nuovo strappo Real. Partita sempre gestita con controllo disarmante dagli uomini di Laso, che si confermano la miglior squadra europea in questa prima parte di stagione.

Real-Baskonia: Yabusele oltre le giocate di Poirier e Randolph

Tra il poster di Poirier che finirà nelle istantanee settimanali della Turkish Airlines Euroleague, il pick and roll mortifero e variegato di soluzioni che coinvolgeva l’asse Heurtel-Randolph, Real-Baskonia è stata padrona di Guerschon Yabusele.

Guerschon Yabusele in azione. E’ lui l’MVP di Real-Baskonia

Da quando è arrivato in “terra Blanca”, Yabusele ha dimostrato senz’ombra di dubbio che il suo atletismo e la sua fisicità siano il mix perfetto da abbinare alla classe della vecchia guardia e del talento tutto da sgrezzare di quella fucina di talenti che è la cantera madridista.

In compenso il suo apporto da 17 punti e 8 rimbalzi con 27 di PIR index rating lo elegge MVP di Real-Baskonia.

QUI IL TABELLINO COMPLETO

C’è qualcuno che esprime basket più solido del Real ad oggi?

La vittoria di ieri sera del Real contro un ottimo Baskonia, che contro le grandi squadre sa anche esaltarsi anche a cospetto di una stagione iniziata da incubo, certifica come il Real quest’anno abbia anche il killer instinct nelle partite da non sbagliare.

Una partita da recuperare potrebbe metterli in testa nel derby contro il Barça capolista, ma la sensazione è che a differenza della squadra di Jasi, la squadra di coach Laso non soffra minimamente la pressione e che sia pronta a giocarsi sempre il tutto e per tutto in qualsiasi sfida secca fino al termine della stagione.

Esperienza mixata a gioventù. Atletismo e modernicità mischiata alla classe dei più esperti, accomunata dalla fame e da un gioco abbacinante. Il Real 2022 ad oggi è questo, e se la situazione rimane così sarà difficilissimo avere la meglio contro i Blancos.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Euroleague Weekly: La settimana di Hackett e della Milano che difende. Poi c'è Ergin...

Euroleague Weekly torna dopo una settimana di doppio turno, che in realtà ha visto disputare solo 8 gare. Non mancano gli spunti per i nostri 10 flash abituali. The 🔑 to @cskabasket‘s victory 🔥#EveryGameMatters pic.twitter.com/yxv1QLkiaL — Turkish Airlines EuroLeague (@EuroLeague) January 14, 2022 MVP! MVP! MVP! C’è un italiano che […]
Euroleague Weekly

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: