Euroleague Power Ranking #6: Spagna al top, poi l’Oly. Sorpresa Stella Rossa, volo Unics e gambero Maccabi

alberto marzagalia
0 1
Read Time:16 Minute, 35 Second

Euroleague Power Ranking all’appuntamento di fine dicembre. Tanti cambiamenti, ma le top 3 restano le stesse.

Appuntamento di fine dicembre, dopo tre mesi di stagione, con il nostro Euroleague Power Ranking.

18 gare, tante situazioni meglio definite, il problema degli infortuni che resta determinante insieme all’incognita dei tantissimi stop per Covid, problema che pensavamo di esserci lasciati alle spalle.

Il nostro Ranking, che come sempre non vuole esser una classifica ma una miscela di quanto dicono i risultati, quello che riteniamo essere il potenziale delle squadre ed il periodo vissuto in questo mese (tra parentesi la posizione di fine novembre seguita dal record attuale).

Dopo l’ultima versione, quella di novembre, si confermano le tre migliori squadre del lotto, nello stesso ordine di 30 giorni fa.

Anche questa abbiamo diviso le contendenti in quattro fasce:

  • Le ultime, con speranze di postseason pressoché nulle a meno di miracoli (da pag 1 a pag 4)
  • Le possibili “playoffs contenders”: chi proverà a lottare per giocarsela a fine aprile ma oggi pare un passo indietro (da pag 5 a pag 10)
  • Le “contenders” sicure, ovvero quelle che riteniamo squadre da PO (da pag 11 a pag 16)
  • Le attuali migliori: mettere in ordine è un casino… (pag 17 e pag 18)

Il tutto con la netta sensazione che le prime 8 abbiano qualche cosa in più. Ci sarebbe anche il Fener, ma i lunghi stop di De Colo e Vesely cambiano parecchio nel futuro turco.

#18 ZALGIRIS (18) – 3W 13L

Stagione sinora disastrosa, peraltro con mille problemi di infortuni che hanno abbassato un livello già non eccelso.

L’impressione che tutto sia finito praticamente prima di cominciare, ovvero con l’incomprensibile allontanamento di Schiller, è confermatissima.

La realtà dice che questa squadra, migliore o peggiore di quella che sfiorò i PO l’anno scorso, gioca ampiamente meno bene. Serve lavorare su quanto è salvabile e ripartire con la competenza smarrita in questa gestione.

La passione della Zalgirio Arena e di un popolo intero merita ben altro.

(1/18, scorri in fondo per cambiare pagina e proseguire la lettura)

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
100 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Eurolega, riunione sui nuovi scenari COVID-19. Modifiche in arrivo per il protocollo

Eurolega in riunione sui recenti problemi COVID che hanno causato già diversi rinvii di gare. In discussione il protocollo con accento sui tempi di quarantena. Riunione di inizio anno per le squadre di Eurolega (11 club fondatori +2 ), come riporta il Mundo Deportivo, con all’ordine del giorno la discussione […]
Eurolega

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: