EUROCUP, MAN OF THE WEEK: è la coppia McCollum-Motley a fare la differenza ancora una volta

mfiorda26
0 0
Read Time:2 Minute, 36 Second

Sesto appuntamento della stagione con l’EuroCup Man of The Week e terza volta che questo viene assegnato in Russia, più precisamente a Krasnodar. Stavolta però, non vi è un unico vincitore, bensì una coppia vincitrice, quella formata da Errick McCollum e Johnathan Motley, protagonisti assoluti nella vittoria del Loko su Trento per 97-95.

MCCOLLUM

LA PRESTAZIONE DI McCOLLUM

La guardia americana, fratello del più noto CJ, è autore di una prestazione a dir poco entusiasmante, dove mette a referto 29 punti con 4/10 da 2, 4/6 da 3 e 9/10 ai liberi. A questi aggiunge poi anche 13 assist, 2 rimbalzi e 5 falli subiti, per un totale di 39 di PIR, il più alto di tutta la giornata.

La prestazione di McCollum va però oltre i meri numeri, specialmente in una giornata in cui i compagni di reparto come Darius Thompson e il neo arrivato Quinn Cook hanno dato molto meno di quello che era lecito aspettarsi.

Il nativo di Canton, Ohio, si prende dunque la squadra sulle spalle e, soprattutto nell’ultimo quarto, gestisce in maniera perfetta ogni azione offensiva dei suoi, punendo con costanza dalla distanza e smazzando cioccolatini per i compagni (uno su tutti, con il numero 6…).

Le qualità di McCollum non sono mai state in dubbio, in particolare per quanto riguarda le doti realizzative, mentre vi erano più dubbi sulla costanza di rendimento nel medio-lungo termine, dubbi che stanno ovviamente venendo spazzati via a suon di prestazioni sempre più convincenti.

Ora la sfida sarà cercare di mantenere questo livello anche quando le partite saranno senza un domani, dove avere un giocatore come McCollum potrà fare tutta la differenza del mondo, più che mai se, come contro Trento, il collettivo non riesce a venire fuori dalle difficoltà e serve la prestazione del singolo.

LA PRESTAZIONE DI MOTLEY

Sì, lo sappiamo, ormai questo premio potrebbe essere ribattezzato come Johnathan Motley Award, ma quello che sta facendo l’ala/centro americana è qualcosa di assolutamente senza senso per l’Eurocup.

Dopo aver già vinto per ben due volte il Man of the Week, ed esserci andato vicino in tutte le altre tre, Motley propone anche contro Trento una prestazione totale, segnando 33 punti (con 13/21 da 2!), catturando 11 rimbalzi e aggiungendoci 7 falli subiti, per 36 di PIR.

La cosa che più impressiona chi vi scrive (sul carro del giocatore dal giorno 0) è l’aggressività che il texano mette in campo, non accontentandosi mai di appoggiare al tabellone e rischiare di venire stoppato (dovendo fronteggiare centri nell’80% dei casi più alti), cercando invece sempre la schiacciata, anche quando si tratta di sfidare al ferro i difensori avversari, chiaramente aiutato da una wingspan di 225 cm.

Certo, in difesa i miglioramenti che possono essere fatti sono ancora tanti, ma ricordiamoci sempre che il sistema difensivo del Loko non è irresistibile, e allora viene da chiedersi quale potrebbe essere il reale valore di questo giocatore se messo in un’organizzazione di più alto livello.

Io un’idea l’avrei, e non c’entra nulla con l’Eurocup...

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Baskonia v Bilbao: il derby basco ci riconsegna Wade Baldwin

Baskonia v Bilbao, sfida emotivamente mai banale sebbene il valore delle due squadre sia certamente differente. 36 volte in campo per il derby basco sino ad oggi, con un record che dice 28 volte Baskonia e 8 volte Bilbao. L’ultima W della squadra di Mumbrù è datata 13/10/2019. Lo scarto […]
Baskonia v Bilbao

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: