Le parole dei coach, 12esima giornata

0 0
Read Time:2 Minute, 3 Second

Tutte le parole dei coach dette in conferenza stampa al termine della 12esima giornata di Euroleague.

Stella Rossa – Unics Kazan 78-98, le parole dei coach

Radonjic (Stella Rossa): “L’Unics ha meritato di vincere stasera, hanno giocato meglio di noi. Abbiamo avuto un inizio pessimo, con una difesa troppo morbida. Nel secondo quarto siamo andati meglio, ma non è bastato. Il terzo ed il quarto quarto sono stati di pura amministrazione, nonostante abbiano continuato a giocare molto bene. Sono in un ottimo stato di forma e le vittorie lo confermano.”

Perasovic (Unics Kazan): “Credo che questa sera abbiamo messo in campo una delle migliori prestazioni offensive della stagione. Segnare quindici triple in trasferta alla migliore difesa del torneo non è roba da poco. Abbiamo giocato di squadra, creando non pochi problemi alla Stella Rossa, sia in attacco che in difesa.”

Monaco – Asvel Villeurbanne 84-85, le parole dei coach

Mitrovic (Monac): “Congratulazione all’Asvel per la vittoria. Abbiamo cercato di giocare al meglio delle nostre possibilità, nonostante i problemi. A dicembre avremo cinque partite, ma la situazione non sarà migliore di oggi, il che complicherà non poco le cose.”

Parker (Asvel Villeurbanne): “Finale di gara incredibile! Abbiamo perso qualche pallone di troppo, ma i miei ragazzi hanno combattuto per tutta la partita e hanno meritato di vincere.”

Olimpia Milano – Olympiakos 72-93, le parole dei coach

Messina (Olimpia Milano): “Voglio ringraziare i tifosi per averci continuato a sostenere anche nei momenti più bui. Mi assumo le responsabilità della sconfitta di oggi per non aver saputo organizzare una fase difensiva all’altezza. Ci sono stati molti errori e mi assumo le colpe di tutto.”

Bartzokas (Olympiakos) “Bisogna dar credito ai nostri giocatori e ai nostri tifosi per essere venuti fin qui a sostenerci. Quella di stasera è stata una prestazione di squadra superba, prima in attacco e poi in difesa. Quando giochi contro Milano devi controllare il ritmo se vuoi vincere e stasera l’abbiamo fatto.”

Barcellona – Zalgiris Kaunas 96-73, le parole dei coach

Jasikevicius (Barcellona): “Durante l’intervallo ho parlato ai miei giocatori perchè la nostra difesa non stava funzionando al meglio. Nonostante questo le cose sono continuate ad andare male fino a quando, nel momento peggiore, non abbiamo saputo risollevarci e prendere in mano la partita.”

Zdovc (Zalgiris Kaunas): “Congratulazioni al Barcellona, ci hanno dato una lezione questa sera. Non è un caso se loro sono primi e noi, invece, siamo in fondo. In questi casi bisogna accettare la sconfitta.”

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Euroleague Weekly: Reali di Spagna ed eroi di Francia, Oly da urlo e Milano si interroga

Euroleague Weekly, la settimana di Turkish Airlines Euroleague in 10 flash. Dal dominio spagnolo ad un Asvel eroico. Poi Milano, Daniel Hackett… «Giocare un campionato difficile ed allenante è molto meglio per le squadre di Eurolega». Parole di Gianluca Basile (ad AREA 52, da risentire se ve lo siete perso), […]
Euroleague Weekly

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: