Infortuni ed assenze: la situazione delle gare di questa sera per il Round 12

alberto marzagalia
0 0
Read Time:1 Minute, 30 Second

Infortuni ed assenze continuano a caratterizzare molte delle gare di Eurolega. Rientri importanti ma anche un paio di situazioni di emergenza.

STELLA ROSSA v UNICS

Serbi sempre senza Aaron White, mentre Kalinic e Mitrovic sono già rientrati in ABA Liga.

Russi che dopo la settimana d’oro, iniziata con l’asfaltata inflitta a Milano e proseguita con la netta W anche contro l’Alba, si presentano al Pionir col solo dubbio relativo ad Andrey Vorontsevich, che ha saltato i due impegni precedenti di Eurolega.

MONACO v ASVEL

Monegaschi al completo, con anche la presunta questione Mike James riportata alla normalità da Coach Mitrovic, che ha parlato di aver «semplicemente sostituito un giocatore».

Disastrose le condizioni dell’Asvel. Marcos Knight e Dylan Osetkovski indisponibili per i protocolli COVID. Victor Wembanyama starà fuori ancora un paio di settimane, mentre si parla di mesi per David Lighty, almeno un paio (mano). Fuori anche Antoine Diot per un problema al polpaccio.

OLIMPIA v OLYMPIACOS

Milano ritrova Malcolm Delaney, mentre resta confermata, ovviamente l’assenza di Riccardo Moraschini ed i Dinos Mitoglou, oltre a quelle di Alviti (nazionale) e Biligha per i postumi dello scontro di domenica.

Tra i greci dovrebbero esserci sia l’ultimo arrivo Quincy Acy, debuttante nel Round 11, che Livio Jean-Charles, ritornato disponibile nel derby di lega greca.

BARCELLONA v ZALGIRIS

Sempre in dubbio Cory Higgins, il cui rientro comunque si avvicina, mentre rimane indisponibile Alex Abrines, per cui probabilmente si dovrà attendere il nuovo anno.

Situazione complicata per i lituani. Capitan Jankunas assente, la stessa sorte tocca a Joffrey Lauvergne, che rivedremo a gennaio dopo l’operazione alla spalla, a Niels Giffey, fuori per COVID ed a Mantas Rubstavicius, con problemi ad un ginocchio.

L’ultimo arrivo Regimantas Miniotas, che ha già esordito in campionato, è atteso al debutto, visto l’inserimento nelle liste ufficiali di Eurolega.

Barça-Olympiacos (R3): Mirotic spegne il miracolo degli ellenici

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Sala stampa: le parole dei coach dopo la prima serata del Round #12

Sala stampa: le dichiarazioni dei coach al termine delle prime cinque partite del Round #12 di Eurolega. CSKA v BAYERN Dimitris Itoudis (CSKA Mosca): “Complimenti alla nostra squadra, complimenti ai ragazzi. Congratulazioni al Bayern, certo, questa è EuroLeague, una partita tosta, lascia una bella sensazione rimontare da -13, se non sbaglio, comunque […]
Real Madrid

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: