Le parole dei coach dopo la prima serata del Round #11

frcata7
0 0
Read Time:1 Minute, 27 Second

Solo due partite giocate per il giovedì dell’undicesimo turno di Eurolega; il grosso si giocherà stasera con ben 14 squadre in campo: ecco le parole dei coach dopo le gare di Monaco di Baviera e di Madrid.

Le parole dei coach: Bayern Monaco v Panathinaikos

Andrea Trinchieri (Bayern Monaco): “E’ stata una partita difficile; non abbiamo brillato. Ma per essere sinceri, a chi importa? Quando giochi i back-to-back è come essere Forrest Gump: è come essere una scatola di cioccolatini…non sai mai quello che ti capita. Abbiamo avuto un primo tempo davvero brutto, ma poi abbiamo giocato meglio. Loro avevano voglia di riscattarsi, ma nel finale abbiamo avuto le giocate giuste. Era una partita decisiva; una sconfitta ci avrebbe riportato nella melma. Ora credo che almeno possiamo un po’ respirare e riposarci per qualche istante prima della prossima gara“.

Dimitris Priftis (Panathinaikos): “E’ ovvio che abbiamo perso per alcuni dettagli. Penso che avremmo meritato di vincere. Ma lo sport è così. I miei giocatori hanno davvero combattuto oggi; hanno avuto un buono spirito“.

Real Madrid v Stella Rossa

Pablo Laso (Real Madrid): “Il nostro primo tempo non è stato buono: non avevamo il controllo del match. Quando ci siamo connessi abbiamo creato il vantaggio che poi abbiamo controllato fino alla fine. Dovrei criticare la mia squadra per il primo tempo, ma era la quarta partita in sette giorni e non era facile entrare nella partita. E’ stata dura sia dal punto fisico che mentale“.

Dejan Radonjic (Stella Rossa): “Abbiamo giocato bene i primi 20 minuti, ma nel secondo tempo non abbiamo avuto l’energia per continuare con la stessa difesa. Abbiamo avuto diversi problemi, ma alla fine abbiamo giocato una gara solida“.

Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

UNICS-ALBA: i russi vincono anche contro l'Alba e vanno sul 6-5

Seconda vittoria in questo doppio turno per l’UNICS che, dopo la clamorosa prova contro Milano di due giorni fa, vince anche contro i tedeschi dell’Alba per 85-71. Ecco l’analisi del match nei tre consueti punti chiave: DOMINIO UNICS NEL SECONDO TEMPO Gli uomini di Perasovic iniziano male il match, andando […]
UNICS

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: