Scariolo: una vittoria che ci fa crescere

Balbo
0 0
Read Time:1 Minute, 50 Second

Dopo la vittoria della Virtus sulla Reyer, ecco un estratto delle parole dei due coach, Sergio Scariolo e Walter De Raffaele

Scariolo

Sono veramente soddisfatto di questa vittoria in questo momento che ci vede passare attraverso moltissime difficoltà fra cui gli infortuni. Milos e Harvey potevano non giocare questa partita per motivi diversi e invece hanno voluto esserci e mostrare la loro dedizione. Per questo li ringrazio. Forse in alcuni aspetti si poteva fare meglio ma Venezia è una squadra forte e tosta. Inoltre oggi eravamo ospiti in casa nostra, veramente ospiti in campo per come si è svolta la partita ma abbiamo messo tutta la nostra energia e abbiamo superato anche i momenti più difficili.”

Trenta minuti di grande pallacanestro

Tutti hanno dato un grande contributo come lo stesso Alexander che oggi dopo alcune partite fuori con l’infortunio di Nico si è messo al servizio della squadra. Abbiamo giocato quasi 30 minuti di grande pallacanestro sia in attacco che in difesa nonostante gli infortuni, i falli, le rotazioni corte e abbiamo resistito all’assalto di Venezia nonostante qualche ingenuità a rimbalzo o qualche palla persa di troppo. Penso che per quello che ci è costato in campo questa é una partita e una vittoria di quelle che fa crescere.

De Raffaele

Complimenti alla Virtus. Abbiamo giocato due buoni primi quarti, al di là del doppio fallo con antisportivo con cui abbiamo concesso un break di 7-0.
Dopo un brutto inizio di terzo quarto però, siamo rientrati con una grande rimonta. Abbiamo messo in campo cuore e grande agonismo, alternando diverse soluzioni tattiche che hanno dato risultati. In questo genere di partite i dettagli fanno la differenza e nel finale abbiamo peccato di esecuzione, non leggendo i vantaggi in attacco, soprattutto quando abbiamo giocato con cinque piccoli. Il tiro di Sanders è figlio dell’istinto, ma al di là di questo la rimonta è fallita per poca lucidità, probabilmente anche per il grande agonismo messo sul parquet.
C’è da lavorare. Siamo alla ricerca di un equilibrio che ci permetta di essere più continui a un livello alto come questo”.

https://www.eurocupbasketball.com/eurocup/games/results/showgame?gamecode=50&seasoncode=U2021

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

ZENIT-ALBA: i russi vincono una partita più combattuta del previsto

Lo Zenit vince anche contro l’Alba, nonostante qualche difficoltà in più rispetto a quanto fosse lecito aspettarsi, portandosi quindi ad un record stagionale di 7-3. Il punteggio finale è di 75-66. Come sempre, l’analisi del match in tre punti: LE PALLE PERSE Come detto più e più volte, in match […]
ZENIT

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: