Barça-Fuenlabrada (G8), i blaugrana non si fermano

0 0
Read Time:1 Minute, 24 Second

Vittoria numero otto in campionato per il Barcellona, che, nonostante qualche sforzo in più di quanto preventivato, riesce a portare a casa i due punti, rialzandosi dalla sconfitta contro il Maccabi. Il 79-69, infatti, non rende del tutto onore al Fuenlabrada, costretto ad arrendersi solamente nei minuti finali della partita. I ragazzi di Jasikevicius proseguono così la loro marcia fin qui perfetta in Liga, confermandosi sempre di più squadra da battere.

14-2

Il punto di rottura è stato il parziale di inizio quarto quarto. Al via dell’ultimo parziale, infatti, il Barcellona, già avanti sul 55-50, ha saputo mettere a segno ben 14 punti, subendone solamente 2 e portando il punteggio sul 71-52. Oltre ad un ottima fase offensiva, guidata da Jokubaitis, i blaugrana hanno dato prova di quello che, fino a questo momento, sono stati in grado di fare meglio, ossia difendere. Un parziale dal quale il Fuenlabrada non ha saputo reagire, uscendo sconfitta dal match.

Difesa impenetrabile

Un fattore che, almeno fin qui, sta facendo la differenza nel Barcellona, è la difesa. I 69 punti concessi ai propri avversari confermano il grande lavoro fatto proprio dai catalani nel perfezionare la loro fase difensiva. Con solamente 68 punti subiti a partita, la formazione di Jasi è la miglior difesa di tutta Liga.

Mai così bene all’inizio

La vittoria di oggi ha regalato a Jasikevicius un altro successo personale, ossia quello di eguagliare la miglior partenza in campionato per il Barcellona dalla stagione 1994/95. Una soddisfazione non da poco per il coach lituano che la settimana prossima potrà battere questo record, ora condiviso con Garcia, diventando sempre più incisivo per la storia del club.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Milano e Trento sorridono, cadute diverse per Virtus e Venezia

Facile successo per Milano. Trento sbanca in volata Pesaro. Rovesci per Virtus e Venezia
Milano Trento

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: