Round #6: l’Olympiacos regola l’Alba grazie ad un’ottima prestazione corale

0 0
Read Time:1 Minute, 41 Second

Quarta vittoria stagionale per l’Olympiacos in Eurolega.

L’Olympiacos trova la quarta gioia della stagione in Eurolega, e lo fa battendo l’Alba Berlino.

87-83 il finale, con Tyler Dorsey top scorer dei greci con 13 punti e Da Silva per i tedeschi con 17.

Andiamo a ripercorrere il match attraverso i canonici 3 punti di Eurodevotion.

Pioggia di triple

Se l’Olympiacos ha vinto, il merito va alle percentuali al tiro ed in particolare al tiro dalla lunga distanza.

Il solco decisivo infatti è stato scavato nel primo tempo, dove a ruota Papanikolaou, Dorsey e Sloukas hanno colpito da fuori con continuità.

D’altronde 52 punti e il 55% dall’arco nei primi due quarti sono assolutamente un ottimo bigliettino da visita anche per le prossime uscite.

Si aggiunge alla festa anche Vezenkov, che dopo venti minuti letteralmente di nulla, piazza 8 punti di fila subito dopo l’inizio del terzo quarto.

Resilienza Alba

Coach Israel Gonzalez però può ritenersi comunque soddisfatto nonostante il risultato non positivo.

Infatti l’Alba, nonostante sia stata sotto costantemente di almeno 10 punti, non si è scomposta ed è sempre rientrata, mettendo anche paura all’Olympiacos nei primi minuti del quarto periodo portandosi addirittura a -3 nel finale.

Ottimi segnali da Maodo Lo, da Sikma, coltellino svizzero efficiente come sempre, e dal brasiliano Da Silva, che stupisce ogni partita sempre di più.

Menzione speciale per la stat-line di Luke Sikma, che ha chiuso a 9 punti, 10 rimbalzi e 8 assist, sfiorando la tripla doppia che non avviene dal 4 aprile 2019, con Calathes protagonista.

Questo Olympiacos va

Vince ancora quindi l’Olympiacos, ma a convincere sono principalmente le prestazioni che la squadra di Bartzokas offre.

Che si vinca o che si perda, come a Mosca, la squadra greca continua a fornire indicazioni positive e soprattutto manda segnali a tutta l’Eurolega.

Va inserito ancora al meglio Walkup volendo trovare il pelo nell’uovo, ma ci sarà tempo.

L’Olympiacos è tornato e ora ogni partita al Pireo sarà difficile per tutti.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Maccabi-Zalgiris 76-62. Il Maccabi vince la quarta, lo Zalgiris resta ancora a secco

Maccabi Tel aviv-Zalgiris Kaunas: Alla Menora Mivtachim Arena di Tel Aviv il Maccabi è alla ricerca della quarta vittoria, dopo quella contro i greci del Panathinaikos della settimana scorsa, per restare nella zona playoff, mentre lo Zalgirs Kaunas è in cerca del primo successo di questa stagione dopo il pessimo […]
Maccabi

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: