Le parole dei coach dopo la seconda serata del #3 Round

frcata7
0 0
Read Time:1 Minute, 49 Second

Si è concluso il terzo round della Turkish Airlines Euroleague con le tre gare giocate ieri sera ed il quarto turno è già pronto per partire: sentiamo le parole dei coach delle gare giocate di mercoledì.

Stella Rossa v Zalgiris, le parole dei coach

Radonjic (Stella Rossa): “Le sensazioni sono buone. E’ una vittoria importante; una gara dura dall’inizio alla fine. Abbiamo difeso molto bene e l’attacco è salito nel secondo tempo. Faccio i complimenti ai ragazzi”.

Zdovc (Zalgiris Kaunas): “La partita dura 40 e non 38 minuti. Loro hanno colto l’attimo, noi l’abbiamo lasciato andare. Alla fine il risultato non è veritiero. Dobbiamo continuare a lavorare e crederci”.

Real Madrid v Monaco

Laso (Real Madrid): “Siamo stati molto solidi negli ultimi 5 minuti e questo ha fatto la differenza. Il secondo è stato il nostro quarto peggiore; abbiamo avuto anche dei problemi di falli e siamo calati. Loro si sono affidati a Mike James e sono rientrati. Su questo aspetto dobbiamo ancora migliorare”.

Mitrovic (Monaco): “Abbiamo iniziato la partita con troppo stress; abbiamo giocato meglio la seconda parte di gara ed alla fine è stata questione di un solo canestro. A fine primo tempo ho dato una scossa ai miei giocatori: possiamo perdere di 20 o 30 punti, ma non così; il modo in cui giocavamo era terribile. Poi ci siamo svegliati ed è andata meglio“.

Barcelona v Olympiacos

Jasikevicius (Barcelona): “E’ stata una sofferenza. Con questo calendario folle non so se abbiamo abbastanza tempo per capire cosa stiamo cercando di fare. Molte cose sono andate male nel primo tempo quado abbiamo sbagliato un sacco di cose semplici. Onore ai giocatori che ne sono usciti; gare come queste ti rendono più forte. Ma dobbiamo curare di più i dettagli. La reazione nel terzo quarto è stata fantastica“.

Bartzokas (Olympiacos): “E’ stata una gara tosta per 45 minuti: tanta fisicità e aggressività da entrambe le parti. Sfortunatamente per noi non siamo riusciti a prendere due rimbalzi decisivi. Anche noi avremmo meritato di vincere; abbiamo giocato col cuore e siamo riusciti a restare in partita contro una squadra come il Barcellona. Abbiamo avuto la nostra possibilità di vincere la partita, ma purtroppo l’abbiamo persa.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

La lavagnetta di Eurodevotion #3: l'attacco ai cambi dell'Efes

Chi avrebbe mai detto che alla quarta giornata di stagione regolare lo scontro tra Olimpia Milano ed Efes Istanbul sarebbe stato un testa-coda? Onestamente nessuno. Per la squadra turca al momento non funziona davvero nulla, né offensivamente né difensivamente. E allora, nell’attacco ai cambi difensivi la lavagnetta di Eurodevotion ha […]
attacco ai cambi

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: