Uno Shengelia stellare aiuta il CSKA a superare lo Zenit

Cesare Forgione
0 0
Read Time:1 Minute, 37 Second

Due parole: Tornike Shengelia.

Il CSKA vince e convince ancora una volta, imponendosi sullo Zenit di coach Xavi Pascual.

Finale di 77-67, con uno Shengelia a dir poco ingiocabile.

Per il georgiano infatti 33 punti, 8 rimbalzi e 36 di valutazione.

Il racconto del match, nei canonici 3 punti di Eurodevotion.

La partenza sprint del CSKA e di Toko

E’ stato decisivo per il successo dei padroni di casa, lo sprint iniziale.

Nel primo quarto, anzi nei primi 6 minuti, il CSKA ha letteralmente tramortito lo Zenit, piazzando un parziale di 18-2.

Parziale caratterizzato da un’ottima transazione offensiva, in contropiede soprattutto, e dall’ottimo lavoro nel pitturato di Shengelia.

L’ex ala del Baskonia, che sembra essere molto più funzionale con l’area sgombra data l’assenza di Milutinov (ripercorrendo la partita di Istanbul), ha realizzato infatti ben 8 punti e catturato 4 rimbalzi nel superbreak iniziale, oltre ad aver smazzato degli ottimi ribaltamenti sul lato debole per i tiratori (che però non ne hanno approfittato).

Welcome Mr. Jordan Loyd

Se lo Zenit non ha mollato la partita è stato merito, quasi del tutto, di Jordan Loyd.

L’ex Valencia e Stella Rossa è stato il riferimento offensivo numero 1 per lo Zenit.

Mortifero su tutti gli errori, anche minimi, della difesa di Itoudis sui pick ‘n roll, Loyd con 17 punti a cavallo tra il secondo ed il terzo quarto ha ricucito l’enorme strappo tra le due squadre.

Tutto questo documentato ovviamente dal simpatico e sempre attivo Social Media Manager dei russi.

Leadership

Match che si fa dunque equilibrato e complicato.

Ed è qui che salgono in cattedra i campioni.

Hackett, Voigtmann e Kurbanov a ruota mettono canestri pesantissimi, alcuni al termine dei 24 secondi.

Canestri che risulteranno decisivi e che porteranno la seconda vittoria in tre partite al CSKA.

Positiva comunque la prova dello Zenit.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Turkish Airlines Euroleague: Milano spazza via il Maccabi nel segno di "Dino"

Vittoria convincente per l'Olimpia Milano nel grande classico contro il Maccabi Tel Aviv
Turkish Airlines

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: