Esordio in Euroleague vincente per il Monaco: battuto 75-63 il Panathinaikos (Round 1)

Damiano Lollobrigida
0 0
Read Time:2 Minute, 14 Second

Nove anni fa il Monaco militava nella quarta serie francese, oggi al Salle Gaston Médecin invece ha fatto il suo esordio in Turkish Airlines Euroleague, grazie alla vittoria della scorsa EuroCup. Esordio contro una squadra storica di questa competizione: il Panathinaikos, protagonisti di una serata di certo non brillante per i ragazzi allenati da coach Priftis, è arrivata infatti una sconfitta alla prima gara della regular season 2021-22. Andiamo ad analizzare la vittoria del Monaco in tre punti.

La grande intensità dei padroni di casa

Grande partenza della squadra del principato: 5-0 firmato da Mike James con una schiacciata e una tripla da lontanissimo sulla sirena dei 24. Monaco che entra in campo anche con eccessiva foga, già esaurito il bonus dopo nemmeno cinque minuti, tra ingenuità in attacco e troppa aggressività in difesa. Gli ospiti restano comunque in partita, anche se con difficoltà, specialmente a cavallo tra primo e secondo quarto, quando arriva un 10-1 di parziale per la squadra di coach Mitrovic. Nonostante i due falli di Motiejunas dopo appena 4 minuti e i 12 punti di Papapetrou, il Monaco chiude il primo tempo avanti di dieci punti: 38-28 per i monegaschi con 10 di Andjusic, mentre dopo una grande partenza sono 8 i punti di Mike James.

i 18 assist del Monaco contro i 2 una delle chiavi del successo

Secondo tempo senza storia

All’inizio del secondo tempo vuole mettere subito in chiaro le cose il Monaco, con un 4-0 di parziale che vale il momentaneo massimo vantaggio di +14, timida reazione del Pana, che si porta anche a -9, ma non si spinge oltre l’assalto della squadra greca. Monaco in pieno controllo ed esagera addirittura, con le triple di Andjusic e con i ganci di Motiejunas, rientrato sul parquet solo nel terzo quarto. Anche +22 per il Monaco, che si riposa però negli ultimi due minuti e permette al Pana di rendere meno amara la sconfitta. 75-63 il punteggio finale, con 17 punti di Andjusic da una parte e 16 Papapetrou, quasi a secco nella ripresa dopo un grande primo tempo.

0/10 dal campo per Perry in una pessima serata

Brutta serata al tiro per il Pana

La differenza questa sera l’ha fatta anche la precisione al tiro da dietro l’arco dei tre punti. Più conclusioni tentate per il Monaco, che chiude il primo tempo con un buon 6/13, mentre disastrosi i greci con una sola conclusione realizzata su sette tentativi. Non migliore la situazione nella ripresa per la squadra di coach Priftis, partita chiusa con un 4/20. Sono 9 invece le triple andate a segno su 21 tentativi per il Monaco.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Turkish Airlines Euroleague: Shields e la difesa firmano l'impresa

La grande difesa emblema della vittoria di Milano

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: