Shavon Shields, non c’è uscita per la NBA nel rinnovo al 2023

alberto marzagalia
0 0
Read Time:1 Minute, 26 Second

Shavon Shields prolunga con l’Olimpia. Una mossa importantissima per club e giocatore.

Shavon Shields, che aveva scadenza di contratto fissata per il 2022, ha esteso di un anno il proprio accordo con l’Olimpia Milano sino al termine della stagione 2023.

Il comunicato del club meneghino riporta la soddisfazione del GM Stavropoulos e del giocatore stesso.

Secondo quintetto di Eurolega, ma non sarebbe certo stato male anche nel primo…, il nativo di Overland Park in Kansas, doppia cittadinanza americana e danese per via della madre, ha prodotto quest’anno una stagione europea da 13,8 punti col 55,5% da due ed il 43,2% da tre in 26’46” di utilizzo medio.

Final 4

Il figlio di Will, Hall of Famer in NFL, ha fornito la sua miglior prestazione in occasione della gara più importante, ovvero la decisiva #5 col Bayern nei Playoff. 34 punti figli di uno strepitoso 9/12 dal campo ed 11/12 in lunetta, per una valutazione di 41.

Come sempre, come già dimostrò contro la stessa Milano in finale vestendo i colori della splendida Aquila Trento di Maurizio Buscaglia, il suo rendimento sale quando le cose si fanno più importanti. E’ il marchio dei campioni.

Molto interessante il fatto che nel suo contratto non sia prevista una cifra fissata da pagare al club in caso di uscita verso la NBA. Chi vorrà eventualmente Shields, e dall’altra parte dell’oceano c’è già stato interesse quest’estate, dovrà trattare con l’Olimpia.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
100 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Torneo preseason Cipro, Il CSKA si prende la rivincita sullo Zenit

La gara d’esordio del “Neofytos Chandriotis Tournament” di Cipro tra CSKA Mosca e Zenit vede i moscoviti prendersi una netta rivincita dopo la scoppola presa, sempre contro gli uomini di Pascual, qualche settimana prima alla “Kondrashin & Belov Cup”. In quell’occasione la squadra di San Pietroburgo aveva dominato in lungo […]
CSKA Zenit Clyburn Mickey

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: