Euroleague, i migliori free agent ancora sul mercato!

frcata7
0 0
Read Time:5 Minute, 36 Second

Manca meno di un mese all’inizio della nuova stagione della Turkish Airlines Euroleague e le squadre stanno iniziando tutte ad essere al completo, ma sul mercato ci sono ancora diversi free agent che potrebbero aiutare, alzare il livello o, addirittura, cambiare le sorti di alcune compagini!

Tra “usati sicuri”, vecchie scommesse e giocatori che sono stati protagonisti anche nella passata stagione, vediamo quali sono ancora i nomi liberi sulla piazza!

Free agent Euroleague: LE GUARDIE

STEFAN JOVIC: dopo due stagioni sottotono al Khimki concluse con il fallimento della società ed anche diversi problemi fisici, il playmaker serbo è in cerca di riscatto. Le perplessità su di lui, ad oggi, non sono poche, ma potrebbe ancora essere utile a qualche squadra, soprattutto in uscita dalla panchina.

SHELVIN MACK: dopo una carriera passata in NBA, a Milano non ha lasciato un bel ricordo, per usare un eufemismo. E nemmeno ad OAKA si sono strappati troppo le vesti per lui. I suoi limiti al tiro sono sempre la costante preoccupazione riguardo alla sua resa in campo….preoccupazioni che in Europa sembrano farsi sempre più insistenti a quanto pare.

MICHAEL ROLL: role player, se ce n’è uno. Le sue caratteristiche le conosciamo bene: guardia pura o, come direbbero oltreoceano, shooting guard. In squadra uno come lui che la sa mettere con continuità dall’arco fa sempre comodo; i dubbi sono legati all’età del giocatore che ha raggiunto le 34 primavere. Proprio per questo motivo a Milano nell’annata trascorsa ha avuto sempre meno minuti a disposizione in campo, al netto di una condizione fisica non sempre brillante.

ZORAN DRAGIC: giocatore che porta un’intensità pazzesca in campo, su tutti e due i lati del campo. Se le parole d’ordine sono ritmo e frequenza di gioco, allora lui è il giocatore giusto. Stupisce, infatti, il fatto che non sia stato confermato dal Baskonia dove era il giocatore perfetto a disposizione del sistema di gioco di coach Ivanovic. Dalla panchina potrebbe essere giocatore utile per molte squadre, con tanti punti in dote.

KEVIN PANGOS: è senza ombra di dubbio il nome più grosso tra quelli rimasti disponibili sul mercato. Anzi, lo era già ad inizio mercato quando c’erano ancora liberi in giro altri big. In Europa, ad oggi, è uno di quelli capaci di spostare di più ed è stato chiaro nella stagione passata quando si è messo sulle spalle tutto lo Zenit, fornendo prestazioni pirotecniche.

Il canadese aspetta fin dall’inizio dell’estate un’offerta che lo soddisfi dalla NBA e ciò significa un contratto garantito. Nonostante le voci di diversi interessamenti da parte di diverse franchigie, l’offerta desiderata tarda ad arrivare ed il tempo stringe. Dovesse rimanere in Europa, secondo anche nostre fonti, il front runner per aggiudicarsi le sue prestazioni sarà il CSKA Mosca che andrebbe così a formare una vera e propria corazzata.

Zoran Dragic, macchina da transizione
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Euroleague Preseason #5: Sempre Efes, sorpresa da Kazan, buone sensazioni da Mudiay

Euroleague Preseason sempre più coinvolgente. In campo tante protagoniste e qualche news importante alla viglia di un weekend interessantissimo. Si parte con una notizia molto sorprendente: WILL THOMAS lascia l’UNICS KAZAN a 4 settimane dal via della stagione. Non è comunicata alcuna motivazione. Certamente si tratta di una perdita importante […]
Euroleague Preseason

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: