Mercato, c’è l’accordo: Usman Garuba lascia il Real per la NBA

0 0
Read Time:2 Minute, 5 Second

Mercato che riprende corpo improvvisamente nella settimana di Ferragosto. Real e Garuba protagonisti oggi.

Usman Garuba ha raggiunto un accordo col Real Madrid che gli permetterà di firmare a Houston coi Rockets, dai quali è stato selezionato col la #23 al recente Draft.

L’addio era abbastanza noto già da tempo, ma ciò che si è fatto maggiormente largo nelle ultime settimane era l’importo dell’uscita verso la lega americana che il giocatore deve pagare al suo club, ennesima cifra altissima che dimostra come il Real faccia molto sul serio e si protegga al meglio in queste situazioni.

Dal punto di vista del mercato l’arrivo di Yabusele era fatalmente da interpretarsi nel senso della sostituzione del giovane nato il 9 marzo del 2002 a Madrid da genitori d’origine nigeriana.

Marca ha pubblicato i dettagli pochi minuti fa.

Il 19enne ha una clausola di rescissione che quest’anno è pari a 3 milioni ed i “blancos” hanno accettato la rateizzazione di tale pagamento. Come noto, la franchigia NBA può versare di propria tasca solo 775.000 dollari, il resto è a carico del giocatore.

Quella clausola sarebbe salita il prossimo anno a 4 milioni ed il successivo a 5, di conseguenza è arrivata la scelta dell’atleta di lasciare Madrid ora.

Il salario che il giocatore percepirà ai Rockets è di 1.961.000 in dollari il primo anno e di 2.059.360 il secondo, sarebbe stato quindi impossibile pagare il “buyout” in una sola soluzione. Resta da chiarire se i diritti europei rimarranno al Real, cosa molto probabile che potrebbe essere stata inserita nell’accordo di concessione della rateizzazione.

CAA basketball, l’agenzia che ha sotto contratto gente come Chris Paul, Zion Williamson e Karl Anthony Towns tra gli altri, è diventata la rappresentante USA di Garuba a fine luglio. In Europa gli agenti del giocatore sono gli spagnoli di Romaior Sports, gli stessi di Coach Laso.

201cm, nato nel 1992, Usman Garuba ha giocato 2 stagioni di Eurolega con la “camiseta blanca”, per un totale di 53 partite nelle quali ha tenuto una media di 4 punti e 3,7 rimbalzi, esplodendo completamente nella serie di Playoff contro l’Efes e nella successiva fase finale di Liga Endesa.

Supera quindi quota 10 milioni l’importo che incasserà il Real dalle uscite verso la NBA di Campazzo, Deck ed ora Garuba. Se non è sapersi muovere al meglio questo, non sapremmo cosa potrebbe esserlo.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Virtus Bologna, Nico Mannion è ufficialmente un giocatore bianconero!

La Virtus ufficializza l’approdo dell’ex Golden State. La Virtus Bologna piazza un colpo sensazionale. E’ da poco ufficiale l’ingaggio di Nico Mannion. Il giovane playmaker classe 2001, andrà a rimpinguare il pacchetto sia delle guardie che quello degli italiani. Di seguito le parole dell’AD Luca Baraldi. “Annuncio con grandissima soddisfazione […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: