Mercato, la raffica di un weekend caldissimo

0 0
Read Time:3 Minute, 56 Second

Mercato di Eurolega che tiene banco in attesa che si torni a parlare di basket giocato col torneo delle Olimpiadi.

11 ufficializzazioni durante il weekend che vale la pena di riepilogare.

MACCABI molto attivo, sia in entrata che in uscita.

Termina l’avventura nella capitale israeliana per CHRIS JONES, dopo una sola stagione. La “pointguard” è comunque sul taccuino di almeno due-tre club di Eurolega.

ANGELO CALOIARO conferma il suo accordo già in essere per un ulteriore anno. Giocherà la quarta stagione consecutiva in gialloblu.

Sarà invece la quinta quella di JOHN DIBARTOLOMEO, anch’egli al prolungamento annuale. Curioso che questa notizia arrivi con un tweet di ieri quando era già certa ormai da settimane.

EDGARAS ULANOVAS torna a casa. Dopo la negativa esperienza sul Bosforo in maglia Fenerbahçe, l’ala lituana ha firmato un annuale con la ZALGIRIS, dove ha giocato dal 2014 al 2020.

DAVID LIGHTY ha prolungato il suo contratto con l’ASVEL estendendolo sino al 2026, praticamente a fine carriera, visto che avrà allora 38 anni.

Significative le parole di TONY PARKER sul giocatore.

E sempre in casa ASVEL arrivano due separazioni che sorprendono un po’, vista l’importanza ricoperta da questi atleti nella stagione dei francesi.

NORRIS COLE ed ISMAEL BAKO, entrambi sotto contratto sino al 2022, rescindono e sono di conseguenza “free agent”.

DMITRII UZINSKII ha prolungato di un anno la sua permanenza all’UNICS.

Lo ZENIT ha salutato ufficialmente KC RIVERS.

Ma le mosse che possono realmente spostare alcuni equilibri importanti sono altre due.

IOANNIS PAPAPETROU rinnova per due anni con il PANATHINAIKOS. Addizione fondamentale per una squadra che sta nascendo almeno intrigante, sebbene la risalita verso i quartieri alti di Eurolega sia lunga e dura.

WADE BALDWIN ha sciolto le riserve sul suo futuro ed ha optato per l’addio al Bayern firmando un contratto annuale con il BASKONIA. Molto interessante il lavoro di Dusko Ivanovic, che passa da Pierria Henry a Baldwin: caratteristiche individuali diverse, ma impatto atletico di alto livello in entrambi i casi.

Solo a livello di voci riportiamo quanto arriva dal media greco SDNA, che parla di un interessamento dell’UNICS per NIGEL HAYES, il cui contratto con lo Zalgiris è scaduto. Possiamo confermare che la priorità del giocatore sarebbe quella di testare la “free agency” NBA, ma non è esclusa una permanenza in Europa.

E sono sempre solo voci quelle che riguardano DJ SEELEY, altro giocatore il cui accordo col Bayern è scaduto. Secondo Eurohoops l’atleta riscuoterebbe il forte interessamento dell’OLYMPIACOS, alla ricerca di un profilo esterno per completare definitivamente il proprio roster. Solo interesse, nessuna offerta sinora.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Sad
Excited
Sleepy
Angry
Surprise

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

L'Olimpia Milano ha l'accordo con Troy Daniels

Secondo quanto riportato da Alessandro Maggi su RealOlimpiaMilano, Troy Daniels è un nuovo giocatore dell‘Olimpia Milano. Ora bisogna solo attendere l’ufficialità, ma coach Ettore Messina ha trovato il sostituto di Kevin Punter. L’ex NBA firmerà un contratto di un solo anno.

Iscriviti alla Newsletter di ED

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: