Mercato Eurolega, la raffica del mercoledì con Melli e Pangos su tutti

0 0
Read Time:2 Minute, 27 Second

Mercato di Eurolega che sta letteralmente esplodendo. Ufficialità, “done deals” e tantissime voci, anche contrastanti.

OLIMPIA MILANO al lavoro e si parte da DEVON HALL, di cui vi abbiamo ampiamente parlato ieri. Manca solo l’annuncio ufficiale.

Sempre su MILANO, pare che l’offerta a NICOLO’ MELLI sia da capogiro, per i numeri attuali di Eurolega. Bologna non vuole arrendersi ed è giusto così. Noi ripetiamo che, conoscendo il giocatore, non è tipo da mollare facilmente in NBA. Nik non è uno che si arrende, quindi attenzione a dare per scontato il suo rientro in Europa poiché si tratta di una persona di grandissimo spessore che sa decidere per il meglio, come dimostrano le sue scelte in carriera. Che se poi avvenisse, non interesserebbe certamente solo le italiane. Di certo Messina si gioca molto della competitività del suo pacchetto italiani sul nome del reggiano.

ADRIEN MOERMAN lascia l’EFES dopo tre stagioni. L’annuncio dal suo profilo Instagram.

VLADISLAV TRUSHKIN termina la sua avventura con lo ZENIT.

Manca l’ufficialità ma NIGEL WILLIAMS-GOSS sarà un giocatore del REAL MADRID. 2 anni di contratto per l’ex LOKO.

Anche per ARTURAS GUDAITIS manca il nero su bianco, ma arriverà l’estensione, annuale o biennale, con lo stesso ZENIT.

Restiamo tra Lituania e Russia per un paio di “cosette” mica male.

KEENAN EVANS, interessantissima PG dell’Hapoel Haifa di cui vi abbiamo già parlato, dato da giorni ormai come cosa fatta al MACCABI, ha ricevuto il grande interesse anche dello ZALGIRIS. Servirà qualche giorno per capire meglio.

KEVIN PANGOS è “il nome” del mercato. Prima l’EFES, poi il rinnovo allo ZENIT, in mezzo le voci su un ritorno al BARCELLONA, campione da ieri sera in Liga, alla corte di Jasi, poi il voler esplorare un futuro NBA ed ora il CSKA.

Detto che pare essere l’unica PG di altissimo livello in grado di cambiare veramente le cose per una squadra ambiziosissima, e su questo non ci sono dubbi, è chiaro che questo vortice di voci sul giocatore non sono destinate a finire sino alla sua decisione finale.

A San Pietroburgo intanto è arrivato JORDAN LOYD, con cui formerebbe una coppia più che perfetta in grado di portare la squadra a bussare ai piani altissimi di Eurolega. E’ invece destinato a sostituire il canadese/sloveno?

Anche in questo caso serve pazienza, senza farsi travolgere dai “rumors” quotidiani. E’ altrettanto ovvio che un club come il CSKA praticamente ad ogni giro di orologio venga accostato ai profili più importanti sul mercato, giochino di cui parlò già tempo fa il Presidente Vatutin.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Virtus Bologna: Gamble, Hunter e Adams in partenza?

E’ periodo di grandi cambiamenti in casa Virtus Bologna dopo la vittoria del sedicesimo Scudetto. Nella giornata di ieri, come sapete, è arrivata la separazione da coach Sale Djordjevic e già domani dovrebbe esserci la firma con Sergio Scariolo. Ovviamente, allenatore nuovo significa equilibri e rotazioni nuove. Ecco, quindi che […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: