Mercato Eurolega, la raffica del lunedì mattina

0 0
Read Time:2 Minute, 9 Second

Mercato di Eurolega che apre una settimana importantissima su diversi fronti.

REAL MADRID, impegnato nella finale di Liga in cui è sotto 1-0 contro il Barça dopo il primo episodio, sulle tracce di RODIONS KURUCS. Tra Spagna e Stati uniti rimbalza questa possibilità. Da notare che proprio il Barcellona detiene i diritti per la Liga Endesa, il cosiddetto “derecho de tanteo”. Come possono parlarsi dopo la faccenda Heurtel?

Kurucs, ala piccola di 206cm del 1998, lettone scelto dai Nets alla #40 nel 2018, ad inizio anno è volato in Texas, incluso nel passaggio di James Harden agli stessi Nets. Houston, a sua volta, lo ha poi inserito nella “trade” che ha portato a Milwaukee PJ Tucker. Il 12 maggio è stato tagliato dai Bucks.

La sua stagione NBA migliore è stata la 18/19, con 8,5 punti e 3,9 rimbalzi a gara.

AUSTIN HOLLINS è stato ufficialmente liberato dallo ZENIT, in base alla scadenza di contratto.

Il giocatore è stato accostato la scorsa settimana al MACCABI come eventuale sostituto di quel TYLER DORSEY che vorrebbe riprovare la carta NBA (ha contratto comunque sino al 2022): non abbiamo avuto conferme in tal senso, mentre proprio il club israeliano pare molto vicino, nel ruolo di PG, a KEENAN EVANS, autore di una spettacolare stagione con l’Hapoel Haifa.

191cm (1996), è uscito da Texas Tech dove nell’ultima stagione, ha messo a referto 17,6 punti.

MATT COSTELLO potrebbe diventare a breve un giocatore del BASKONIA. 4/5 di 208cm del 1993, l’atleta è reduce da una buonissima stagione di Liga Endesa con Gran Canaria. 31 partite, 12,5 punti, il 53,3% da due, il 39,7% da tre e 5,9 rimbalzi per una valutazione media di 13,6.

E’ un prodotto di Michigan State, da cui è uscito nel 2016.

Restando in Spagna e coinvolgendo nuovamente lo Zenit, WILL THOMAS (in scadenza) dovrebbe rientrare nel paese in cui ha giocato due stagioni con Malaga e tre col Valencia, dopo l’esperienza avellinese. Ce ne informa Orazio Cauchi, ricordando che VALENCIA ne detiene i diritti, ma indicando anche il BASKONIA come possibile destinazione di ritorno.

Infine, e potrebbe essere il movimento più importante, si dovrebbero aver certezze sul futuro di PIERRIA HENRY. Il BASKONIA lo vuole tenere ed ha sottoposto la sua offerta, ma oggi pare che il CSKA sia più avanti di tutti, laddove per quei tutti si intende anche il nome dei campioni dell’EFES.

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Jordan Loyd vicino allo Zenit

Jordan Loyd è vicino ad un accordo con lo Zenit San Pietroburgo. Infatti, secondo quanto riportato da Eurohoops, il giocatore della Stella Rossa sarebbe prossimo ad un trasferimento nel club russo. Loyd in 29 partite giocate in Eurolega in questa stagione ha chiuso con 17.3 punti di media.
Mercato

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: