Jasikevicius: “Abbiamo perso per i dettagli, ma certe cose…”

frcata7
0 0
Read Time:1 Minute, 53 Second

Il Barcelona di Sarunas Jasikevicius esce sconfitto dalla finale di Eurolega e si inchina all’Efes di Ergin Ataman. Ancora una volta la gara è stata decisa dalle due punte di diamante della squadra turca, Shane Larkin e ovviamente l’MVP della stagione regolare e delle Final Four Vasa Micic.

Quello che si è presentato in conferenza stampa dopo la partita è sicuramente un Jasikevicius profondamente amareggiato e leggermente polemico.

E’ stata una battaglia ed abbiamo perso per i dettagli. Non vorrei assumere una posizione scomoda, ma di alcune cose non sono per nulla contento. L’ Eurolega ci ascolterà di sicuro. Non possiamo far finta di nulla.

Con queste ultime parole probabilmente Jasi si riferiva soprattutto ai due punti non convalidati a fine primo tempo a Nikola Mirotic per un malfunzionamento del cronometro. La possibilità di non rigiocare la rimessa ha mandato su tutte le furie il coach lituano che è stato vulcanico per tutta la durata della partita.

Jasikevicius guarda già al prossimo anno: “Ci rinforzeremo e ci riproveremo”

Ha esaltato poi la tenacia di Nick Calathes che, nonostante il problema avuto in semifinale con Milano, è sceso in campo per dare tutto quello che poteva alla sua squadra.

Calathes è un guerriero. Non stava bene, è palese, ma ha lottato come un guerriero. Sono molto orgoglioso

Quando poi gli è stato chiesto del valore della squadra avversaria non ha potuto esimersi dall’esaltare il valore tecnico dell’Efes, soprattutto della coppia formata da Larkin e Micic.

È difficile trovare backcourt più forti di quello formato da Larkin e Micic. Sono stati veramente spaziali. Per quanto riguarda noi, abbiamo sbagliato nei dettagli. E quando sbagli nei dettagli in queste partite paghi. Cosa dire di Micic? Basta dire che è campione Eurolega, MVP della stagione regolare e MVP delle Final Four.

Nonostante la sconfitta, aspettando anche i playoffs di Liga Endesa, la stagione del Barça può dirsi più che positiva per essere arrivati ad un soffio dalla vittoria del maggiore trofeo europeo. Ecco come Jasikevicius ha chiosato guardando già alla prossima stagione.

Indubbiamente punteremo a vincere l’anno prossimo. Cercheremo di rinforzare il nostro roster, come tutte le squadre abbiamo un piano. Ma non tutto dipende da noi, faremo del nostro meglio. Speriamo di trovare il modo di migliorare questo gruppo.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Ataman: "Due anni fa abbiamo iniziato il cammino per il successo di oggi"

Ergin Ataman ha parlato al termine della finale contro il Barcellona vinta per 81-86. Un successo che conferma quanto fatto vedere dai turchi negli ultimi due anni e come confermato anche dallo stesso Ataman, soffermandosi anche su Larkin e Micic, Mvp sia della regular season che di queste Final 4. […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: