CSKA, la chiave della vittoria sono i rimbalzi offensivi

frcata7
0 0
Read Time:2 Minute, 13 Second

Qualche dato e qualche statistica a poco più di 24 ore dalla palla a due fra CSKA ed Efes per capire quali sono gli aspetti il cui la squadra di Itoudis in questa stagione è emersa di più e quelli in cui ha fatto più fatica.

I dati forniti dal sito Eurolega ci dicono che la squadra moscovita nelle percentuali al tiro non è stata una delle migliori di questa stagione. Ha raggiunto infatti il 53.1% dal campo e il 38.2% dall’arco, piazzandosi in entrambi i casi al nono posto di queste particolari classifiche. Non sembrano numeri da squadra di Final Four, ad essere sinceri.

Ma la chiave che ha permesso ai moscoviti di arrivare alla fase finale, è stato il mix tra tanti possessi giocati e rimbalzi offensivi. Nessuno infatti ha giocato più possessi per partita dei russi: ben 83.3 di media! Poi c’è anche il primo posto per quanto riguarda i rimbalzi (35.6 di media) ed i rimbalzi offensivi (12.7 di media). Addirittura, la media dei rimbalzi offensivi supera di più di un punto di media quella della seconda squadra, ovvero il Pana.

Questo dato appena citato dei rimbalzi offensivi è il migliore di sempre nella competizione, dimostrando chiaramente come questa squadra nella lotta sotto i tabelloni abbia qualcosa in più delle altre. Poi, l’equazione la conosciamo tutti: tanti rimbalzi offensivi in più, tante seconde possibilità e quindi molte più occasioni per segnare. Semplice, ma letale.

La grande giocata di Toko Shengelia | Eurodevotion
Toko Shengelia, i rimbalzi offensivi del CSKA passano da lui

Il CSKA è primo anche per tiri liberi tentati!

Ecco l’altra chiave del successo della squadra di coach Dimitris Itoudis: i tiri liberi. I russi, anche in questo caso, sono la squadra che ne tira di più in media a partita: 20.2. Con ampio distacco dalla seconda, ovvero l’Efes di Ataman che ne tira 18.1, con ben due punti di media in meno.

E’ anche vero che i russi non hanno uno dei roster migliori nella realizzazione dei liberi: non a caso, la percentuale di realizzazione (75.9%) è la seconda peggiore della competizione. Tuttavia, il numero di tentativi è talmente alto da fare quasi dimenticare il numero di quelli realizzati. Di certo, aumentare quella percentuale sarebbe importante per diventare ancora più pericolosi.

Questi fattori sono il frutto dell’ottimo lavoro che il CSKA fa sotto canestro; lavoro che era ancora più efficiente finché non è stato infortunato Nikola Milutinov (uno dei grandi in forse per le Final Four).

Detto ciò, è chiaro come le chances di vittoria per il CSKA passino da due porte girevoli importantissime: rimbalzi offensivi e quindi extra possessi e seconda opportunità. That’s the way!

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

F4 2021, Ergin Ataman: "Siamo qui per vincere"

Ergin Ataman, coach dell’Anadolu Efes, ha parlato della sfida contro il Cska Mosca che li aspetta domani. La vincente, infatti, accederà alla finalissima di domenica. Le parole di Ergin Ataman “Prima di iniziare vorrei sottolineare la mia personale amarezza per l’assenza di BeIn Sports Turchia. Le autorità tedesche hanno bloccato […]
Ergin Ataman

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: