Barcellona – Baskonia(G37), i blaugrana vincono di fisico

La cronaca di Barcellona – Baskonia

1 0
Read Time:2 Minute, 10 Second

Barcellona – Baskonia non ha deluso attese e si è dimostrata una partita avvincente, vinta dai blaugrana per 87-74. Il Baskonia, dopo un tempo esatto di testa a testa, si arrende, uscendo comunque con grande onore. Il Barcellona, invece, in attesa del match del Real, manda un segnale ai blancos per la lotta al primo posto. Barcellona – Baskonia, inoltre, è stata un ottimo banco di prova per Jasikevicius in vista delle Final 4, con un avversario che ha già dato filo da torcere alle altre squadre di Colonia. Andiamo ora a scoprire cosa è successo nella partita.

Barcellona - Baskonia

Leandro Bolmaro

Ci sono pochi dubbi sull’mvp del match. L’argentino, con 18 punti, 5 rimbalzi e 4 assist, ha saputo guidare il Barcellona al successo finale. Un’altra grande prestazione, per il numero 9 che, a fine stagione, volerà in Nba. Quella di ieri sera rappresenta solo l’ultima delle ottime prestazioni messe a segno da Leandro nell’ultimo periodo, – conferma di come la scelta dei Minnesota Timberwolves, ossia di lasciarlo a Barcellona a maturare, si sia rivelata più che azzeccata. Un ragazzo che, dopo una stagione passata in disparte, sta trovando il giusto spazio in questo finale di stagione. Barcellona – Baskonia è stata la prova, in caso servisse, che Bolmaro è pronto per compiere il grande passo oltre oceano.

Barcellona – Baskonia e la differenza dall’arco

Un dato statistico che immediatamente salta all’occhio è la differenza nel tiro dall’arco. I padroni di casa hanno tirato con un ottimo 54% (15/28), mentre i baschi solamente con il 19% (4/21). Il Barça ha potuto beneficiare di numeri così alti grazie alla totale precisione di ben tre giocatori, ossia Davies (1/1), Gasol (2/2 ed il 100% dal campo) e Abrines (2/2), oltre al 75% di Mirotic (3/4). Entrando nel dettaglio, però, possiamo notare come il tiro dall’arco sia stato fondamentale soprattutto ne primo quarto di Barcellona – Baskonia, con ben sette triple segnate dai blaugrana contro le sole tre degli ospiti. Fattore che, inevitabilmente, ha fatto la differenza.

Parziale di 10-1

In una partita molto equilibrata come Barcellona – Baskonia anche la minima disattenzione può essere fatale. Ecco allora che un semplice parziale di 10-1, messo a segno dal Barça durante il terzo quarto, ha indirizzato la partita sui binari giusti per la squadra di Jasikevicius. Il Baskonia ha cercato in tutti i modi di rientrare in partita, ma nell’ultima frazione Henry e compagni non sono stati in grado di contrastare lo strapotere fisico dei catalani.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

2 thoughts on “Barcellona – Baskonia(G37), i blaugrana vincono di fisico

Next Post

Post Zenit-CSKA (G2), Itoudis: "Bravi loro, ora tutto è possibile"

Il CSKA Mosca di coach Itoudis e lo Zenit in gara 2 della semifinale VTB hanno dato vita ad una vera e propria partita thrilling. Quella che per molti è stata la gara più bella dell’anno è stata un tripudio di grandi giocate cestistiche, di tattica e di, in generale, […]
Shengelia CSKA Mosca

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: