Milano-Trento (G1): L’Olimpia non fa sconti e conquista il primo atto

0 0
Read Time:2 Minute, 55 Second

Milano-Trento (G1) – Tra le mura amiche del Mediolanum Forum di Assago, l’A|X Armani Exchange Milano conquista la prima vittoria nei Playoff 2021. Infatti, la compagine biancorossa senza particolari difficoltà ha la meglio sulla Dolomiti Energia Trento.

Dopo una prima frazione piuttosto equilibrata (26-20) con le due squadre molto ispirate dalla lunga distanza (60%) per i padroni di casa e (50%) per gli ospiti, nel secondo quarto l’Olimpia Milano decide di alzare il ritmo in attacco andando all’intervallo lungo sulle quindici lunghezze di vantaggio (49-34) confermando l’ottima percentuale dalla lunga distanza (7/10).

Nel secondo tempo, Milano aumenta il divario, dilagando nel punteggio nei minuti finale della sfida. Unica nota stonata di serata l’infortunio di Shields che verrà valutato in serata e nella mattinata di domani per capire l’entità.

88-62 il finale della prima sfida dei quarti di finale Milano-Trento

Attraverso i tre punti di Eurodevotion analizziamo il match

Milano-Trento | Eurodevotion

La profondità di Milano

Nel primo atto contro l‘Aquila Trento, Milano dimostra di essere una squadra davvero molto completa e soprattuto con tanti punti nella mani. Coach Ettore Messina decide di dare spazio a tutti ed i suoi uomini rispondono presente. Oltre ai 16 di Shavon Shields (grande ex di giornata) e i 12 di Kyle Hines, arrivano segnali importanti da Gigi Datome che quando la posta si alza difficilmente si fa trovare impreparato, ma soprattutto da Riccardo Moraschini e Paul Biligha.

L’ex giocatore della Happy Casa Brindisi mette a referto 9 punti con 15 di valutazione, ma quello che vogliamo sottolineare è l’atteggiamento mostrato da parte del nativo di Cento. Lo stesso identico discorso vale per il numero 19 biancorosso che ha dato risposte incoraggianti al suo allenatore. E’ solo la prima partita, ma Milano è entrata con la giusta attitudine nella serie.

L’MVP di Milano-Trento: Kyle Hines

Scelta sicuramente non difficile da prendere. Infatti, a conquistare la nomina di MVP di gara 1 tra Milano-Trento è Kyle Hines. Il “professore” non quello della Casa di Carta, ma quello milanese disputa una partita da vero leader, d’altro canto quando conta i campioni con la C maiuscola non deludono mai le aspettative. 12 punti con 6/6 (100%) da 2, 7 rimbalzi e 23 di valutazione in 23′. Il pivot americano gioca un’ altra pallacanestro rispetto agli altri, con tutto il rispetto, ma è così. Oltre ad essere una saracinesca in difesa, dimostra di essere un giocatore dotato di enorme intelligenza cestistica e per la difesa di Trento è impossibile da contrastare.

Browne-Williams

Nelle due partite di stagione regolare questi due giocatori si erano messi in mostra con l’Olimpia Milano ed anche nella sfida di oggi Milano-Trento hanno dimostrato di essere quelli da tener d’occhio.

Il play portoricano è stato il top scorer dei suoi con 16 punti e 17 di valutazione, ma il terzo fallo commesso nel secondo periodo ha pesato parecchio nei minuti successi, dando il via all’allungo milanese. In doppia cifra anche il centro americano, che ha messo a segno 12 punti con 2 schiacciate che con molta probabilità entreranno nella top 10 delle migliori giocate di giornata. Se la Dolomiti Energia Trento vuole provare a pareggiare la serie in gara 2 dovrà certamente coinvolgere più uomini, perchè non si può pensare di battere la corazzata milanese affidandosi solo ed esclusivamente al talento di questi due giocatori.

Domani sera alle ore 19.00 si disputerà gara 2 sempre al Mediolanum Forum con l’A|X Armani Exchange Milano avanti 1-0 nella serie.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

2 thoughts on “Milano-Trento (G1): L’Olimpia non fa sconti e conquista il primo atto

Next Post

Olimpia Milano, Messina e Moraschini commentano la vittoria in gara 1 su Trento

Olimpia Milano – Ettore Messina e Riccardo Moraschini hanno parlato nel post partita di Milano-Trento. Ecco le dichiarazioni del coach milanese e della guardia biancorossa: Olimpia Milano – Le parole di Messina e Moraschini «Abbiamo giocato una partita solida difensivamente, dopo un avvio un po’ troppo leggero, di tre o […]
rimessa di Ettore Messina

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: