LBA: l’Olimpia chiude in bellezza la Regular Season

0 0
Read Time:2 Minute, 3 Second

Un’Olimpia molto rimaneggiata chiude al meglio il campionato battendo per 74-66 una Vanoli Cremona che, anche in caso di vittoria, sarebbe stata esclusa dai Playoff. La partita non è stata di certo meravigliosa, ma è stata sicuramente utile allo staff per mettere benzina nelle gambe dei giocatori meno utilizzati in vista della imminente post season. Migliore in campo per gli uomini di Messina è senza dubbio Kaleb Tarczewski, che fa il vuoto sotto canestro contro Lee e Williams, sfiorando la doppia doppia con 12 punti e 9 rimbalzi. Bene anche Punter, mentre per gli ospiti non bastano un Poeta e un Mian sugli scudi. Analizziamo la partita attraverso i 3 punti Eurodevotion.

La differenza a rimbalzo

Come detto in precedenza, Milano vince la partita soprattutto nei pressi del ferro, catturando ben 51 rimbalzi di cui 13 offensivi: di questi, 5 sono stati catturati da Tarczewski che ha concesso molti secondi possessi ad una squadra che ha sbagliato parecchio da oltre l’arco (6/28 alla sirena), ma ha attaccato decisamente meglio l’area rispetto a Cremona, muovendo la difesa molto più di quanto non abbiano fatto gli ospiti.

La zona 3-2

La scarsa circolazione di palla della Vanoli (appena 14 assist totali) è stata provocata in particolare dalla zona 3-2 biancorossa che ha costretto gli avversari a forza molto da fuori, segnando appena 9 triple su 31 tentativi. Il momento migliore Cremona lo ha vissuto nel terzo quarto, grazie ad una sfuriata di Fabio Mian dai 6.75 e alla grande mobilità di Jarvis Williams fra le due linee della zona che ha aperto ai tagli degli esterni, particolare che però è mancato nel resto del match.

La concretezza nel finale

Con la Vanoli rientrata fino al -8 ci hanno pensato i veterani a sigillare il risultato: Micov con un runner ha interrotto il buon momento cremonese, mentre Punter con due dei suoi classici arresti e tiro dal centro dell’area ha mandato i titoli di coda. Agli uomini di Galbiati vanno comunque rinnovati gli applausi perchè con un budget ridotto hanno prima sfiorato la qualificazione alla Coppa Italia e poi hanno lottato fino alla fine per un posto nei Playoff, guidati da un Poeta che pare vivere una seconda giovinezza, trascinatore dei suoi anche stasera con 15 punti e 6 assist. Ora qualche giorno di riposo, poi si parte con i quarti di finale che vedrà l’Olimpia opposta a Trento, vincente sul campo della Virtus.

Foto: Turkish Airlines Euroleague

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “LBA: l’Olimpia chiude in bellezza la Regular Season

Next Post

Ataman: "Pronto a lasciare in caso di NBA"

Bomba di Ergin Ataman alla vigilia della F4. “Nessun allenatore ha allenato in NBA dopo aver vinto in Europa. Se riceverò un’offerta, ovviamente ci penserò.” Questo un estratto dell’intervista intervista che Ergin Ataman ha rilasciato ad Eurohoops in previsione della Final Four di Colonia a cui prenderà parte l’Efes. Riguardo […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: