Pablo Laso: “Devo ringraziare i miei giocatori”

Le parole del coach madrileno dalla conferenza stampa

0 0
Read Time:1 Minute, 30 Second

Non riesce l’impresa al Real Madrid che, dopo aver recuperato due partite, portando in pareggio la serie, si arrende all’Efes solamente all’ultimo istante. Pablo Laso, però, si è detto decisamente soddisfatto dell’atteggiamento dei suoi in questa serie playoff e in tutta la stagione. Una sconfitta che, nonostante ciò, non cancella un’annata si tra alti e bassi, ma che, al netto di tutti gli ostacoli, è stata reputata più che sufficiente. Andiamo a vedere cosa è stato detto in conferenza stampa.

Le parole di Pablo Laso e Rudy Fernandez

Pablo Laso: “Innanzitutto voglio congratularmi con l’Efes, auguro loro buona fortuna nelle Final Four. Sono una grande squadra e l’hanno mostrato in questi playoff. Per quanto riguarda i miei ragazzi posso solo che congratularmi con loro. Non siamo stati in grado di competere contro l’Efes in questi playoff, ma abbiamo potuto imparare tante cose. Siamo cresciuti tantissimo durante questa stagione e credo che i giocatori meritino i complimenti per come hanno giocato. Sono molto orgoglioso di loro e di come hanno combattuto durante tutta la stagione per arrivare fino a questo punto. Certo, quando perdi una partita di questo calibro la delusione c’è e non è poca, ma da allenatore li devo ringraziare per l’impegno messo in campo.”

Rudy Fernandez: “Una settimana e mezza fa, dopo aver perso le prime due gare della serie, ci siamo parlati rimproverandoci l’intensità e l’atteggiamento. In queste tre partite c’è stato un cambiamento, con un atteggiamento imbattibile da parte di ognuno di noi. Dobbiamo essere molto orgogliosi della nostra giornata e dei nostri playoff. Questo è lo sport, quando meriti la vittoria non è detto che tu riesca a raggiungerla. Ora ci riposeremo e poi ci concentreremo sulla Liga, obiettivo molto importante per tutti noi.”

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Olimpia-Bayern (G5): Shields riporta Milano in paradiso

Milano comanda per tutta la gara e rischia nel finale.
Olimpia Bayern

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: