Barcelona-Zenit: dominio totale blaugrana in gara 5

frcata7 10
0 0
Read Time:3 Minute, 0 Second

Barcelona-Zenit in gara 5 è un dominio catalano dal primo minuto fino all’ultimo. Il risultato finale che esce dal Palau Blaugrana non lascia spazio a nessuna replica: 79-53 per gli uomini di coach Sarunas Jasikevicius.

Quella che doveva essere alla vigilia della sfida, una gara equilibrata viste le quattro precedenti partite della serie, si è rivelato un match a senso unico. Il Barça, così, anche se dopo qualche fatica di troppo che non ci si aspettava, stacca il biglietto per le Final Four di Colonia in cui troverà l’Olimpia Milano come avversaria.

Barcelona-Zenit: la saracinesca blaugrana annulla i russi

Per la squadra di coach Xavi Pascual in attacco non è stata proprio serata e dopo le ottime cose fatte vedere nelle altre 4 gare, stasera nella metacampo offensiva non è riuscito quasi nulla. Questo soprattutto grazie ad un Barcelona che non ha concesso niente e ha difeso con una tale aggressività da non lasciare quasi mai un tiro pulito agli ospiti. I russi hanno chiuso con 34.9% dal campo e con un misero 22.7% dall’arco (sono andate a segno solo 5 triple tentate su 22 totali!).

Se dall’arco per lo Zenit non ha funzionato quasi nulla, nel pitturato non è andata certo meglio. Gli uomini di Pascual hanno subito infatti ben 9 stoppate, di cui 4 ad opera di un ispiratissimo Pau Gasol.

Barcelona-Zenit Calathes Pangos
Kevin Pangos e Nick Calathes in un azione di gara 5 della sfida Barcelona-Zenit

Anche l’attacco blaugrana rasenta la perfezione

Questa sera per coach Jasikevicius anche in attacco ha funzionato praticamente tutto. Oltre alla classica palla sotto canestro e ai giochi in post basso che hanno sempre dato tanto ai catalani, questa sera anche il tiro dall’arco si è rivelato micidiale. Hanno chiuso infatti col 56.3% da tre punti (9 su 16) grazie al solito cecchino Kyle Kuric.

Poi, Nick Calathes e Cory Higgins sono saliti in cattedra e hanno dettato costantemente i ritmi al proprio attacco facendo quello che volevano. Il greco è stato un altro giocatore rispetto a quello un po’ sbiadito delle scorse uscite e ha mostrato decisamente quanto è importante quando è in giornata.

Sotto canestro poi è proseguito il dominio di Brandon Davies, che forse è mancato solo in gara 4. Per lui 11 punti e 8 rimbalzi in soli 18 minuti di gioco. Ma questa sera è stata anche la partita di Pau Gasol che ha collezionato 7 punti e 4 stoppate facendo ancora vedere tutta la sua qualità seppur i 40 anni: il suo tiro dalla media e il suo lavoro in post ancora sono sempre da appunti.

Uno Zenit stanco e stremato crolla

Alla fine i russi soffrono il fatto di aver giocato tutta la serie con le rotazioni molto, forse troppo corte. Le assenze di Gudaitis e Ponitka non sono state pesanti solo per il valore tecnico dei due giocatori, ma anche per il fatto che hanno drammaticamente ristretto le rotazioni di Xavi Pascual.

Il metronomo Pangos questa sera ha finito tutte le energie e lo hanno seguito anche KC Rivers insieme a tutti gli altri. Basti dire che l’ex Real ha chiuso con 0 punti a referto e che l’unico dello Zenit che ha superato la doppia cifra è stato Poythress (11 punti).

Ciò non toglie che quella dello Zenit è stata una serie superba, molto aldilà delle aspettative. E rimane il fatto che Pascual ha dimostrato ancora una volta di aver creato un gruppo solido e competitivo che ha messo seriamente in difficoltà la ben più quotata corazzata blaugrana.

Le immagini sono prese dal sito ufficiale Eurolega

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

10 thoughts on “Barcelona-Zenit: dominio totale blaugrana in gara 5

Next Post

Ettore Messina dopo gara 5: Final Four premio per il duro lavoro di tutto il club

Tutte le dichiarazioni di Ettore Messina in sala stampa, dopo la vittoria in gara 5 che ha regalato un sogno al mondo Olimpia
Ettore Messina, Eurolega | Eurodevotion

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: