LBA: il derby 110 va alla Virtus, Milano inciampa a Venezia

Riccardo Corsolini
0 0
Read Time:2 Minute, 42 Second

LBA – Giornata 24 del campionato di Serie A Unipol Sai, che si concluderà stasera alle 20:30 con la partita Reggio Emilia-Pesaro. Il derby delle ‘Due Torri’ numero 110 va alla Virtus Segafredo Bologna che al Pala Fiera si impone, anche se a fatica, sulla Fortitudo. L’AX Armani Exchange Milano invece cade a Venezia contro la Reyer. Questa settimana l’Olimpia affronterà un doppio turno Eurolega decisivo per capire dove si troverà a inizio playoff. La V nera invece attende di vedere quale sarà la sua avversaria in semifinale di Eurocup, dopo il 2-0 con Badalona.

LBA | Eurodevotion

LBA – Umana Reyer Venezia – AX Armani Exchange Milano

Altro stop per l’Olimpia Milano dopo quello di Vitoria, venerdì contro il Baskonia. Questa volta ad approfittare del calo fisico milanese è la Reyer di coach De Raffaele che si impone per 69-63 in una gara combattuta fino all’ultima sirena. Le due squadre partono subito forte in difesa. Tarczewski riesce a limitare Watt e il primo quarto si chiude sul 13-16 ospite.

Venezia impatta la partita nel secondo periodo e riesce a chiudere avanti all’intervallo, dopo una breve reazione guidata da Punter (37-34). Nel terzo quarto si impongono nuovamente le difese (le 2 migliori del campionato) e sul canestro di Clark allo scadere, gli orogranata sono a +4 (54-50). Nell’ultima frazione di gioco Venezia prova a mantenere il distacco. Punter fa e disfa, visto che tocca mano in tutti i canestri dell’Olimpia, ma commette un antistportivo a 1 minuto dalla fine, che di fatto chiude la partita. Sulla schiacciata di Shields in contropiede, il match finisce sul +6 Reyer. Il prossimo appuntamento dell’Armani è domani sera alle 19, contro la Stella Rossa a Belgrado. Prima di un doppio turno che si chiuderà giovedì contro il Pana ad OAKA.

LBA Virtus Segafredo Bologna – Fortitudo Lavoropiù Bologna

Dopo la vittoria di Pesaro nel turno 23 di LBA e il 2-0 su Badalona in Eurocup, la Virtus Segafredo Bologna fa suo anche il derby di Basket City. La partita sembra essere già indirizzata nei primi minuti, con il primo quarto che si chiude sul 26-13 Virtus e l’ex Belinelli che da solo segna i punti totali della Fortitudo. Baldasso guida la rimonta fortitudina e il parziale di 21-4 che riapre i giochi. Sale l’intensità difensiva dei biancoblu, scendono le percentuali al tiro dei bianconeri. L’altro ex della gara, Aradori, appoggia in contropiede il 41 pari che chiude la prima metà.

Al rientro degli spogliatoi domina l’equilibrio e la Fortitudo riesce a tenere, fino a toccare il +6, con il terzo quarto che la vede avanti sul 60-61. Nel parziale decisivo si sveglia nche la difesa di Djordjevic e cambia la partita, con Dalmonte & co. che non riescono a trovare soluzioni valide. Belinelli rientra in campo a 4 minuti dalla fine e da lo schiaffo finale alla partita, grazie anche all’aiuto di Pajola. Dopo un parziale di 17-6, la partita si chiude sulla tripla di Banks. Punteggio finale di 81-73. Riposo settimanale per i bianconeri, cui conosceranno l’altra semifinalista tra UNICS Kazan e Lokomotiv Kuban.

About Post Author

Riccardo Corsolini

Appassionato di Sport in generale, nato e cresciuto con la pallacanestro in testa e nelle mani. Scrivo della mia squadra e di Eurolega su Eurodevotion, tentando di prendere il ferro.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Campionati nazionali: weekend di sconfitte e sofferenze prevedibili prima del doppio turno decisivo

Campionati nazionali in attività durante un weekend in cui ognuna dell squadre di Eurolega avrebbe fatto volentieri a meno di giocare, in vista di un doppio turno fondamentale. In LBA OLIMPIA di scena a Venezia in una delle rare gare complicate di questo torneo. Arriva una sconfitta dignitosissima (69-63) in […]
Campionati nazionali

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: