Milano-Fenerbahce nel segno di Vesely

Il Fenerbahce si impone al Forum grazie ad un super Vesely

0 0
Read Time:2 Minute, 27 Second

Milano Fenerbahce è stata probabilmente un anticipo di play-off di Turkish Airlines Euroleague.

Una serata di grande pallacanestro offensiva al Forum che ha visto prevalere gli ospiti.

Risultato finale di 92-100 che andiamo ad analizzare attraverso i soliti cinque punti di Eurodevotion.

DOMINIO SOTTO CANESTRO

Le difficoltà sotto i tabelloni si sarebbero potute mettere in preventivo ma la gara di questa sera ha ricordato in maniera sinistra quella contro il Cska Mosca. La differenza (35-20) non è stata abissale come contro i moscoviti ma abbastanza importante per condizionare il risultato finale. I dodici rimbalzi offensivi gridano vendetta e costano a Milano la prima sconfitta interna in Eurolega di questo 2021, proprio due mesi dopo la sconfitta con i russi.

PARZIALI…SENZA CHACHO

L’Olimpia Milano in questa stagione ha subito raramente passaggi a vuoto all’interno della gara. La partita contro il Fenerbahce è stata in controtendenza con le abitudini visti i due break subiti, uno nel secondo e uno nel terzo quarto, di 0-11 e 0-13. Complessivi 24 punti che hanno avuto come trait d’union, a parte un paio di minuti, l’assenza dal campo di Sergio Rodriguez. L’infortunio di Malcom Delaney ha privato l’Armani Exchange di una fondamentale alternativa in cabina di regia e le tempistiche di recupero stimate in minimo un mese obbligano Messina a trovare nuove opzioni in quel ruolo.

Milano Fenerbahce
Credits: Euroleague.net

VESELY…PARLANO I NUMERI

Tanti giocatori del Fenerbahce si sono messi in mostra nella partita di questa sera. Lorenzo Brown, Guduric, De Colo, Pierre hanno giocato su buonissimi livelli ma l’Mvp di serata è stato senza dubbio Jan Vesely. Il centro ceco ha sfiorato la tripla doppia con 13 punti, 10 rimbalzi e 8 assist per un complessivo 35 di valutazione. Un giocatore che sarebbe perfetto con Kyle Hines.

100

Milano per la prima volta subisce 100 punti in Turkish Airlines Euroleague e se i primi due quarti sono stati condizionati da ben 20 canestri da due (prevalentemente nel pitturato) il terzo quarto ha visto uno show balistico dalla lunga distanza dei turchi che hanno tirato, subito dopo l’intervallo lungo, 7/9 dalla lunga distanza con tre canestri sia per Guduric che Lorenzo Brown. Il canestro finale di Shields è stato importante per pareggiare la differenza canestri (L’Olimpia si impose per 79-71 ad Istanbul).

SETTE GARE PER I PLAY-OFF

Milano Fenerbahce
Credits: Euroleague.net

Sette giornate alla fine della stagione, sostanzialmente undici squadre ancora in lotta per gli otto posti che qualificano alla post season. Barcellona e Cska Mosca paiono aver sostanzialmente già staccato il pass. Il prossimo turno prevede ben quattro scontri diretti: Zalgiris-Milano, Efes-Cska, Barcellona-Baskonia, Zenit-Real Madrid. Una giornata che potrebbe dare responsi molto interessanti. L’Armani Exchange rimane al terzo posto ma dovrà giocare ben cinque volte fuori casa da qui alla fine e nelle uniche due gare interne affronterà Efes e Barcellona. Un calendario difficile ma alla portata del gruppo di Ettore Messina.

Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

8 thoughts on “Milano-Fenerbahce nel segno di Vesely

Next Post

Euroleague, Round 28: le assenze al via del secondo turno settimanale

Euroleague, al via il secondo turno settimanale con quattro gare che sono tutte estremamente importanti in ottica lotta Playoff. Chi sono gli assenti? ZENIT vs REAL MADRID Russi senza Arturas Gudaitis e KC Rivers, anche se nelle ultime ore si è aperta qualche possibilità, rendendoli “game time decision”. I “blancos” […]
Euroleague

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: