Mercato, colpo Cska in arrivo

0 0
Read Time:2 Minute, 2 Second

Mercato Eurolega, il Cska si muove per cercare di risolvere i tanti problemi che stanno attanagliando il roster dopo un gennaio nero pieno di infortuni.

Donatas Urbonas e Moshe Barda, due delle fonti più attendibili del continente, indicano in Gabriel Iffe Lundberg un’imminente addizione alla squadra di Itoudis.

Proveniente da Zjelona Gora, club polacco di VTB, il 26enne nativo di Copenhagen è in grado di ricoprire con efficacia entrambi i ruoli del “backcourt”.

Uno dei tre giocatori del continente che stanno attraendo la maggior attenzione dei club di Eurolega, insieme ad Isaiah Canaan (Unics) e Isaia Cordinier (Nanterre), sta giocando una stagione eccellente in VTB.

193 cm x 96 kg, produce 20,4 punti (secondo), 5,4 assist (settimo), 3,8 rimbalzi ed un 20,2 di valutazione che lo pone al terzo posto della lega dietro al solo Alexey Shved, che però ha giocato solo 8 gare rispetto alle sue 18, ed a Anton Astakpovich. Zjelona Gora attualmente è quinta con un record di 10W ed 8L.

Alcuni dettagli del suo gioco e rendimento attuale. Non una macchina dall’arco, col 32,5%, dove però sale al 36,6% nelle triple frontali. Da due predilige le conclusioni al ferro dove la percentuale è del 70% (65% da sinistra e 73,3% da destra). Solo 16 volte al tiro dal “mid range” con il 50% quasi equamente distribuito tra tiri frontali (4) e dai due angoli (6 ciascuno). Dei 20,2 punti che realizza ben 5,4 arrivano nell’ultimo quarto. Per capire meglio il peso della statistica vale ricordare come Shved ne metta 5,5 e Mike James 4,1.

Chi lo conosce bene ci ha parlato di un gran bel fisico in grado di difendere che però dovrà adattarsi a tornare “role player” dopo i giorni da protagonista che sta vivendo ora in Polonia.

Nel novembre 2020 ha guidato la Danimarca ai successi contro Lituania e Repubblica Ceca, mettendo a segno rispettivamente 28 e 38 punti. La W contro i lituani è considerata la più grande impresa della storia della nazionale danese di palla a spicchi.

Nel suo passato Tenerife e Manresa dopo le iniziali esperienze in Danimarca.

Lundberg in maglia Tenerife

About Post Author

alberto marzagalia

Due certezze nella vita. La pallacanestro e gli allenatori di pallacanestro. Quelli di Eurolega su tutti.
Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Next Post

Real Madrid, 735 volte Pablo Laso

L'intervista di Real Madrid Tv a Pablo Laso per le 735 panchine

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: