Final 8, come ci arriva la Dinamo Sassari

cancioattak 1
0 0
Read Time:2 Minute, 2 Second

Final 8, la Dinamo Banco di Sardegna arriva come seconda classificata ed affronterà la Vuelle Pesaro. Alte le ambizioni dei sassaresi forti di un notevole feeling con la competizione che li ha visti alzare due volte consecutive il trofeo ( 2014/2015) e perdere la finale del 2016

Momenti di gloria

Forma ed infortuni

Periodo eccellente per gli isolani ( record in LBA di 12v e 6p ) , ma forti soprattutto di una striscia aperta di nove vittorie con l’ultima sconfitta datata 15 novembre . Roster al completo e anzi rifonrzato dall’arrivo da Bologna sponda Fortitudo di Ethan Happ. Sull’asse Spissu / Bilan la Dinamo è squadra a vocazione offensiva ( prima per punti realizzati) a cui piace correre sfruttando la duttilità dei vari Burnell, Gentile e dello stesso Bilan centro abile ad andare in contropiede . E sono almeno cinque i giocatori in grado di fare male da dietro l’arco. Con queste caratteristiche è squadra che gioca a ritmi alti e capace di recuperare o infliggere parziali notevoli in pochi minuti. Oltre al discorso puramente tecnico, entusiasmo e fiducia ( concetti cari a coach Pozzecco) sono cardini fondamentali per i sassaresi che sembrano aver fatto proprio il motto della curva “ non mollare mai “.

I Protagonisti

Marco Spissu e Miro Bilan sono i giocatori copertina. Non solo eccellente tiratore e tra i migliori assist man , il play sassarese ha ormai saldamente in mano le chiavi della squadra e la fiducia incondizionata dei compagni. Il centro croato , mvp del ruolo, è un mix di tecnica ed esperienza abbonato alla doppia doppia . Ma se loro sono i protagonisti annunciati potrebbero rivelarsi decisivi il tuttofare Burnell, il Killer lituano Bendzius o magari Stefano Gentile in un momento decisamente positivo. Dinamo quindi in forma con l’unica pecca di una panchina decisamente corta che con partite così ravvicinate potrebbe essere un handicap importante.

La Sfida

Dinamo favorita ? Diremmo di sì ma attenzione alla Vuelle che dopo vicissitudini di ogni genere ora, a dispetto di uno dei budget più bassi della lega, può essere definita la sorpresa del campionato . Ha anche assorbito l’infortunio di Massitek con l’inserimento di Gerald Robinson visto brevemente a Roma. Vittoriosa all’andata proprio contro la Dinamo e consapevole di aver costruito bene , Pesaro si presenta alle final 8 lèggera , con la sua linea verde guidata dai senatori Delfino e Filloy e dalla mano esperta di coach Repesa che vorrà ancora stupire .
L’appuntamento è per venerdì alle 20,45.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Final 8, come ci arriva la Dinamo Sassari

Next Post

F8 2021, Hunter: E' il primo traguardo della stagione non vediamo l'ora di scendere in campo

Questa mattina Vince Hunter ha rilasciato una lunga intervista a Luca Aquino de Il Corriere di Bologna. Il pivot americano ha affrontato diverse tematiche tra cui la sfida di domani sera (20.45) contro l’Umana Reyer Venezia, valida per i quarti di finale delle F8 2021. Sulle F8 2021 e sull’Umana […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: